5 errori che gli uomini commettono a letto

Gli errori a letto, con una donna, che in generale si commettono sono stati studiati e in linea di massima (i più gravi), sono ben 5.

La maggior parte degli uomini va’ dal terapista sessuale, in linea di massima, per migliorare le proprie tecniche sotto le lenzuola. Ma in realtà il problema non sta quasi mai nella tecnica, ma è uno dei seguenti:

1. L’uomo e la donna sono differenti.  A un maschio basta vedere una ragazza, magari la propria, per potersi anche solo eccitare, per la donna non funziona allo stesso modo, così si crede che se lei non si ecciti sia perché non è attratta.

Deve far riflettere che la fisiologia femminile è ben diversa: non è che se una vede un bell’uomo allora si “bagna”! Il suo è un giudizio logico, estetico dell’aspetto fisico.

Anche se dovesse trovarlo sensuale, questo non la porterebbe comunque all’eccitazione come invece accade più frequentemente negli uomini.

Il desiderio maschile è radicato nella sua fisicità, quello femminile ha radici diverse e più profonde di natura psicologico-emozionale (fantasia, memoria, immaginazione). Sedurre bene significa attivare quei processi mentali nella donna.

Errori a letto, il numero 2

2. Una donna ci mette molto più tempo a eccitarsi (vedi anche punto 1.), ciò potrebbe provocare una forte frustrazione in entrambi. L’uomo si eccita subito, la donna è più simile a un diesel che per funzionare bene ha bisogno di tempo.

Anche le donne adorerebbero essere così rapide nell’eccitarsi, ma non è così. La loro fisiologia non glielo consente. E voler forzare la mano, anziché accelerare il tutto lo andrà a rallentare ulteriormente.

Frustrazione e delusione sono il nemico, per vincerlo puoi solo che imparare a fare con calma, godendoti attimo per attimo i preliminari.

Il numero 3

3. Credere che il buon sesso riguardi la performance. Gli uomini possono rovinare l’intimità con il loro partner, preoccupandosi delle loro erezioni e per quanto tempo esse durano.

Se un uomo lotta con le erezioni, potrebbe aver bisogno di ritirarsi in una bolla di concentrazione per raggiungere il culmine; questa concentrazione mentale potrebbe farlo apparire remoto, isolato e non legato.

Per rassicurarla e rimanere in contatto, sussurrale parole su di lei: quanto è desiderabile e quanto la vuoi.

Se un’erezione è lenta ad arrivare, non avere fretta e usa il resto del tuo corpo per darle piacere. Se l’eiaculazione precoce è il problema, dille che non puoi controllarti perché è così sexy. E ricorda, il sesso orale può essere un eccellente sostituto per il rapporto sessuale (come anche la masturbazione).

Errori a letto, il numero 4

4. Passare troppo rapidamente al tocco genitale. Gli uomini apprezzano che i loro genitali siano stimolati direttamente, e credono che il loro partner apprezzerebbe la stessa franchezza.

Ma anche qui, se lei non è pronta (quindi bagnata), il contatto sarà fastidioso e poco gradevole portando a rallentare il grado di eccitazione.

Invece, passa un po ‘di tempo a baciare e massaggiare tutto il corpo. Questo è uno degli errori a letto più imperdonabili (almeno secondo le donne).

Il numero 5

5. Stimolare la sua vagina al posto del suo clitoride. Molti pensano che clitoride/vagina e pene funzionino (per quanto riguarda il piacere) allo stesso modo: errore.

Le sensazioni sul pene si basano sul semplice tatto, mentre la vagina/clitoride sentono il piacere attraverso movimenti di allungamento e pressione. Per cui è opportuno imparare a sfiorare, toccare, premere le zone pubiche in modo differente da come si agirebbe su un pene.

Fonte: https://www.psychologytoday.com, Laurie J Watson LMFT, LPC

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *