Vai al contenuto

Badoo, come conoscere ragazze da casa

Tra le varie app sui cellulari Badoo è certamente una delle più note e utilizzate, ha un’interfaccia abbastanza intuitiva che permette di usare tutte le funzioni che non sono a pagamento.

Per avere qualche piccolo vantaggio, però, si devono sborsare un po’ di euro. In una condizione normale direi che non serve, basta usare Badoo, Lovoo, Tinder e le altre app per avere una buona platea di possibili conoscenze.

Purtroppo siamo ai tempi del Coronavirus che ormai da più di un anno limitano le possibilità di interagire. Quindi se hai una decina di euro da spendere, perché non puoi andare in palestra, potrebbe essere una buona scelta.

L’ho provata sia sul pc (anni fa), che sullo smartphone e sinceramente negli ultimi anni mi sembra che ci siano troppi profili fake e troppe ragazze che partono con l’idea della “storia seria”. E poi mettono foto in perizoma, il ché non significa nulla ma può generare un po’ di confusione.

Partire subito in quarta con frasi eccessive che denotano una discreta “fame di attenzioni” è il modo migliore per venire bloccati o o cestinati. La conversazione dovrebbe essere interessante ma non troppo sfacciata, parlare di cose semplici e banali, come gli hobby.

Usalo, ti servirà anche nella vita reale

Badoo è senza dubbio un’ottimo strumento si per:

  1. conoscere ragazze,
  2. fare un po’ di “allenamento” di seduzione,
  3. impegnare la testa se si sta facendo un Reset.

Il primo caso lo vedremo in questo articolo, perché le app sono utili, se usate a dovere, per contattare ragazze che sono lì nella peggiore delle ipotesi per fare due chiacchiere.

Il punto due riguarda chi ha poca esperienza, persone che soffrono di una timidezza tale da avere difficoltà nella vita reale. Ma ricorda che è solo un punto di partenza, non di arrivo.

Consiglio, in linea di massima, di usare queste app per entrare nel mondo femminile e avere la possibilità di aprire la mente a nuovi punti di vista. Un uomo che ha tante amiche, per sua scelta sia chiaro, è un uomo che si arricchisce umanamente e a livello seduttivo.

I migliori seduttori ne hanno, perché amano la donna non solo per il sesso una relazione, ma ne apprezzano anche la sola presenza. Sentire le loro confidenze, punti di vista e considerazioni sugli altri maschi ti sarà utilissimo.

Impara ad apprezzarle non solo per un bel culo, ma anche per una bella mente e vedrai che noterai – nelle ragazze che ti attraggono di più – anche doti che gli altri non vedono. E questa è un’occasione per fare colpo e dimostrare che ti interessa lei, non solo il suo copro.

Chiaramente a questo dovrai aggiungere il flirtare e il giusto contatto fisico per non finire diretto in zona amicizia.

Serve conoscere la seduzione, quella sul campo!

Il terzo punto riguarda una tecnica fondamentale di seduzione: il Reset. Essa serve se lei non ne vuole proprio sapere di te – dopo che hai tentato di sedurla – oppure per riconquistare un ex.

Da zero a hero, in poche mosse

Si può conoscere il vero amore su Badoo, o anche solo rimorchiare? Ormai esistono decine di app su smartphone o programmi di ogni genere che permettono di conoscere ragazze e ragazzi senza neanche uscire di casa.

Sono utili, palestre per allenarsi da casa senza rischi, al massimo una smette di risponderti. Nota che nessuna ti dirà:

Basta non scrivermi più.

Invece faranno quello che viene chiamato ghosting, magari la prima volta ci rimarrai anche male ma con il tempo te ne farai una ragione che si ripercuoterà anche nella vita di tutti i gironi.

Essere rifiutati non piace, però puoi capire quanto sia di poco valore un rifiuto solo ne hai presi tanti capendo che, in fondo, non sono nulla di ché.

Per anni ho lavorato con queste App per capire se c’erano dei trucchi o segreti per aumentare le possibilità di conquista. Ora posso dirti che si basano soprattutto sui grandi numeri: più ragazze/i contatti meglio è!

Ci vuole pazienza, è un po’ come conquistare una ragazza che non consoci, a piccoli passi ti presenti, ma fai sentire a suo agio e inizia un rapporto senza avere alcuna fretta. Nella vita capita spesso così, ecco la vera utilità delle app.

Ci sono piccoli espedienti per aumentare le tue chance, ma non credere che ti trasformeranno da zero a hero nell’arco di poche ore. Ciò che devi sapere, seconde me, è che le app di incontri sono palestre per muovere i primi passi.

A mio parere non vanno né demonizzate, ma neanche esaltate come fossero l’ultima speranza che hai per conquistare una ragazza/o.

La nascita di tali strumenti ha creato parecchi problemi in seduzione, perché manca la possibilità di leggere il linguaggio del copro della ragazza (ad esempio), oppure non si sente il tono della voce o non si vede l’espressione del viso.

In 20 anni di consulenza sulla seduzione ho capito, vedendo l’evolversi dei rapporti tra uomo e donna, che anche la seduzione online ha delle sue “regole”. Essa è diversa, magari solo in parte, da quella dal vivo per una ragione fondamentale: non è seduzione.

Con le app ci si conosce, si può creare un’intesa, ma se poi dal vivo non la seduci, non applichi quanto scritto sul sito (in prima battuta il linguaggio del corpo e il contatto fisico), l’incontro non porterà a nulla.

Si può conoscere il vero amore su Badoo, o anche solo rimorchiare?

Sì, è possibile. Quindi ha senso usare questi strumenti, come ad esempio anche lo stesso Instagram, conoscere ragazze su badooperò alcuni dovrebbero capire che sono solo mezzi per arrivare a uno scopo: conoscersi dal vivo.

Ecco a cosa servono, perché si pensa che basti chattare e avere tante cose in comune per conquistare una tipa che poi se ne uscirà con un bel: ti vedo come un amico!

Chiacchierare per ore può essere appagante ma rischi di infilarti in una zona da cui sarà complicato uscire. Va bene parlare, sentirsi per ore ma aggiungendo una punta di malizia, di sana sessualità che le deve far arrivare il messaggio che ti piace, ma che te la vuoi anche portare a letto!

E non c’è nulla di male, fare sesso – sempre con il profilattico – è bellissimo ed è anche una forma di comunicazione di sicuro più intensa di quattro frasi sdolcinate su Badoo. Scrivile, conoscila e parlaci al cellulare.

Poi però dovrai vederla, incontrarla dal vivo. per cui una regola essenziale è di non mentire mai. Che sia sul tuo aspetto fisico, con foto ritoccate, o sul tuo lavoro. Se dici di essere un manager in una multinazionale e poi ti presenti con uno scassone, lei capirà che qualcosa non va.

Leggendo ilSensei.it ormai saprete tutti che non amo moltissimo le chat, in modo particolare facebook.

Questa mia antipatia non è data dal fatto che ritengo le chat uno strumento “triste” ne tanto meno “da sfigato”, ma perché in troppi si bloccano sulla chat e poi dal vivo non hanno nessuno strumento per sedurre effettivamente la ragazza che vogliono. Le incontrano e non comprendono se c’è interesse: leggi come capire se piaci a una ragazza.

Che come detto è più un conoscersi, per poi sedurre. Quello che deve essere compreso, quindi, è che in chat si conosce, si acquisiscono informazioni e si pongono le basi per sedurre.

Badoo: una buona chat

Ritengo che tra i migliori siti/chat/app per conoscere ragazze ci sia senza dubbio Badoo.

badoo e altre app È uno strumento molto semplice e facile da usare che sta migliorando e si sta integrando sempre di più con gli altri social network, questo per dare maggiori garanzie di sicurezza e affidabilità agli utenti.

Badoo, rispetto ad alte chat, ha la caratteristica (da non sottovalutare) di essere in buona parte free (anche se ormai lo sono quasi tutte le più note che chiedono un pagamento per servizi accessori).

Potrete quindi iniziare la caccia senza dover sborsare un euro. Ovviamente si può usufruire di vari servizi aggiuntivi (a pagamento) che possono comunque risultare utili per conoscere ragazze su Badoo.

Ricordate sempre che conoscere una ragazza su Badoo non significa averla sedotta e conquistata, ma soltanto aver creato il presupposto per la seduzione.

Come funziona Badoo? Come iniziare ad usarlo e il profilo

Questa parte è abbastanza semplice, basta iscriversi inserendo i propri dati, nel nome che si vedrà evitate roba a sfondo sessuale o troppo infantile, tipo i cartoni animati e meno che mai calcistici (a meno che voi stessi non cerchiate una tifosa della vostra squadra del cuore).

La foto è d’obbligo, se ne avete almeno tre è sicuramente meglio, anche perché per vedere l’intero album di una ragazza ne dovete avere almeno 3 vostre approvate.

chattare La foto deve essere di voi in compagnia, sia amici che amiche mentre fate qualcosa di divertente e sociale. Da evitare foto di voi da soli con la maglietta di Ken Shiro fatte con la webcam o con il cellulare.

Per il profilo siate sinceri, non vi inventate che siete 1,90cm quando non lo siete proprio! Bugie del genere, quando e se la incontrerete, vi faranno andare in bianco.

Completate tutto il profilo, anche nella parte che riguarda i vostri interessi. Se cercate una ragazza per una possibile relazione allora siate davvero voi stessi inserendo informazioni anche su cose un po’ da “nerd”, o magari una foto con la maglia della squadra per cui tifate.

Ciò serve ad attirare proprio quel tipo di persona che cercate, su Badoo si trovando ragazze con la sciarpa di questa o quella squadra. Sfruttate gli interessi in comune per un primo approccio.

E meglio se metti “single” sul tuo status di Badoo.

Badoo dal lato delle ragazze

Volevo capire cosa succede alle ragazze che si iscrivono su Badoo, così mi sono iscritto io stesso come donna, ho utilizzato come profilo e foto quello di una mia amica molto carina che ogni tanto partecipava alle “chattate” con i suoi spasimanti virtuali e le chiedevo le sue reazioni.

Ho notato un approccio su Badoo troppo standardizzato e poco curato.

Cosa dire, ma soprattutto non dire!

Queste sono le frasi di approccio da evitare in chat:

  • Ciao, sei bellissima,
  • complimenti gratuiti sull’aspetto fisico,
  • ciao dolcezza,
  • ciao tesoro,
  • O iniziare con una domanda come “ma davvero ti piace la musica classica? Chi è il tuo autore preferito?”.
  • ciao (più faccine da ebete) o dieci punti esclamativi,

Il semplice “Ciao 🙂 ” potrebbe anche andar bene ma a volte le ragazze si sentono principessine e pretendono da voi uno sforzo in più. Per essere un po’ più creativo prenditi del tempo per studiare il suo profilo.

Prima di tutto guarda le foto:

  • dove potrebbe averla fatta?
  • Cosa stava facendo?
  • Oltre al suo “bellissimo” viso, cos’altro si vede (es,. una libreria, o una pila di vinili).
  • Sta facendo sport?
  • Indossa qualcosa di particolare?
  • Ha un look che ti intriga?

Sta al tuo spirito di osservazione capire e trovare il modo per contattarla che sia indicato, non è una questione di essere banali, solo attenti.

Anche nella parte della descrizione potresti trovare informazioni utili per catturare la sua attenzione

La mia amica, ed anche io stesso, abbiamo trovato tutta questa montagna di pretendenti virtuali alquanto noiosi, pressanti e veramente poco interessanti.

Sapendo cosa non fare per conoscere ragazze su Badoo mi sono fatto il mio account, e mi sono lanciato nella seduzione online.

Abbiamo anche notato che la maggior parte dei “cercatori” di solo sesso o mezzi imbranati hanno orari di base, orari di punta come fossero sulla tangenziale! Quindi trovare orari in cui ci sono poche persone, particolari e inusuali può essere di base un buon espediente per conoscere ragazze su Badoo.

Per esempio la sera è l’orario, dalla mia esperienza, peggiore. Meglio la mattina, è un momento che le ragazza percepiscono più “neutro”, dove puoi dialogare del più e del meno senza sembrare il famigerato morto di figa.

Alcuni suggerimenti per rimorchiare

Abbiamo visto cosa dà fastidio alle ragazze che vanno sulle app in generale, ora vediamo di capire cosa fare, le regole per conoscere nuove ragazze senza fare la figura del perdente o dell’insistente maniaco sessuale!

  • Metti foto vere in cui fai qualcosa di bello e interessante.
  • Non esagerare con le tue foto, vietate quelle in posa!
  • Connettiti ad orari inusuali (ottima la mattina e la sera era tardi).
  • Contatta ragazze in zona, evita tipe che stanno dall’altra parte del paese.
  • Leggi bene il profilo di chi vuoi conoscere, magari prenditi due minuti per cercare con Google titoli, autori o interessi che lei cita, giusto per non essere impreparato. Interessante la parte del profilo “a proposito di me” o “cosa cerco”.
  • Osserva bene le sue foto, i luoghi in cui le fa o anche il suo modo di vestirsi o se ha tatuaggi, piercing. Più cose sai meglio è.
  • Esordisci con un saluto formale e poi con una affermazione che riguarda i suoi interessi o le foto (es. buongiorno, anche a me piace molto John Fante anche se mi ha deluso un po’ la trasposizione cinematografica di “Chiedi alla polvere”).
  • Non essere insistente, stai tranquillo che se un minimo le hai suscitato interesse sarà lei a ricontattarti, se non lo fa lasciala perdere e al massimo la puoi contattare un’altra volta dopo alcuni giorni.
  • Attenzione, spesso ci sono profili falsi, basta vedere le foto di modelle o simili.

Badoo, in conclusione

Queste sono solo alcune basi per conoscere ragazze su Badoo, ma ricordate che una volta deciso di incontrarle la vera seduzione avrà inizio, per questo è fondamentale impararla.

Se cambi modo di pensare, che online ci si conosce e si può solo gare un po’ di seduzione, allora ti renderai conto da solo che il mondo è là fuori e che non basta avere 1000 like da una ragazza per conquistarla.

Anche se sei molto giovane, e gli smartphone sono ormai uno strumento fondamentale per conoscersi e conoscere ragazze, non credere che siano sufficienti.

Altro consiglio a mio avviso essenziale è di non credere che si possa sedurre davvero attraverso un cellulare, puoi creare grandi aspettative o eccitazione, ma alla fine è la presenza fisica che fa la differenza.

Se sai sedurla dal vivo, in aggiunta a una buona interazione online, le tue chance aumenteranno a dismisura.

Mi contattano in moltissimi, da anni ormai, perché dopo esserci usciti le ragazze non li volevano più vedere, magari con comportamenti poco “chiari”.

Quando a un certo punto sparisce…

Può accadere, ormai sempre più di frequente che lei smettere di farsi sentire sulle varie app, scompare e fa quello che viene chiamato Ghosting.

Questo è un comportamento che possono avere maschi e femmine, in pratica è più semplice scomparire piuttosto che affrontare l’altra persona e dirgli che si è interessati.

Su app come Badoo, se lei/lui smette di scriverti o rispondere ai messaggi, il mio consiglio è di non starle addosso. Accetta il suo modo di agire, anche se lo trovi sbagliato, ed evita frasi del tipo:

  • Sei una delusione.
  • Speravo che avessi il coraggio di rispondermi.
  • Se non volevi più sentirmi bastava dirlo.
  • …e simili…

Semplicemente lasciala andare, è un buon modo per imparare a gestire situazioni del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *