come approcciare una ragazza

Come approcciare una ragazza (e poi sedurla!)

Come approcciare una ragazza? 

Si tratta di una domanda che mi viene posta con una frequenza disarmante e ora tenterò di spiegarti in modo chiaro e semplice le regole di base da seguire.

Voglio fare, però, una breve premessa: con queste regole migliorerai di molto le tue possibilità, non c’è dubbio, però se non sai come sedurre, come conquistare una ragazza, un buon approccio ti servirà a poco.

Per cui ti consiglio di leggere anche gli articoli che riguardano il miglioramento personale, come diventare un maschio alfa e gli ebook nei quali spiego ancora più in profondità i segreti della seduzione.

Come approcciare una ragazza? Le 7 regole di base

Sono poche, semplici, ma devi assolutamente seguirle per evitare di fare figuracce, che sono molto facili da fare! Lo so che hai un po’ di timore, oppure paura o terrore, ma credimi che se seguirai questi consigli la cosa sarà molto più semplice.

  1. Linguaggio del corpo sicuro e rilassato.
  2. Voce, chiara e dal tono abbastanza alto.
  3. Coerenza con ciò che vuoi e quello che chiedi.
  4. Atteggiamento ed energia maschile.
  5. Prossemica, che non è altro che la gestione dello spazio personale.
  6. Contatto fisico.
  7. Autoironia.

Ora vediamo punto per punto i vari elementi su come approcciare una ragazza.

1. Linguaggio del corpo

Deve essere rilassato, non stare con la faccia incazzata come se volessi picchiarla! Per questo puoi leggere l’ebook qui. Ci sono tutti i segreti per leggere il suo e avere un tuo linguaggio corporeo che ispiri sicurezza.

Questa è la base per sembrare, e poi diventare, un maschio alfa.

  • Evita di gesticolare troppo. 
  • Per essere comunicativo basta una mano che si muove, e un bel sorriso.
  • Muoviti senza fretta. Non correre da lei, fatti desiderare.

2. La voce! Che? LA VOCEEEE

Non devi urlare. Ma troppo spesso vedo ragazzi che si approcciano a una ragazza ma parlano o troppo piano o troppo forte.

Nel primo caso lei capirà subito che hai il terrore, oppure se vuole darti una chance sarà costretta a chiedere “cosa?” duecento volte: ciò uccide la seduzione.

Per cui usa il tono giusto in base al luogo e alla situazione. In discoteca dovrai urlare, senza avvicinarti troppo o andresti contro al punto 5. che a breve vedremo.

Se poi urli troppo farai solo la figura del maleducato. Impara a modulare la voce, magari con gli amici/amiche, per trovare il tono giusto per ogni occasione.

3. Coerenza

Se tu la vuoi portare a letto, solo per scopare, il tuo atteggiamento deve essere in funzione di quello altrimenti lei si insospettirà. Le donne preferiscono uno sfacciato a un bugiardo.

Se sei andato da lei è perché ti interessa, quindi non bluffare facendo finta che non si sia così. Sii diretto e chiaro con lei e con quello che vuoi tu.

4. Atteggiamento

Anche questa è una parte fondamentale: l’atteggiamento che hai. Se approcci una donna pensando che ti darà un due di picche, allora è meglio che non ci vai a parlare.

Allo stesso tempo avere la certezza di sedurla, auto convincersi che è già tua, ti farà sembrare troppo sicuro di te e arrogante. Ad alcune – poche – potrebbe anche piacere. Ma meglio se hai in testa solo una cosa: conoscerla. 

5. Le distanze

Se le stai addosso da subito, lei si metterà sulla difensiva e le tue chance crolleranno come le azioni nel Martedì Nero di Wall Street! Quindi evita di starle addosso.

All’inizio la distanza giusta può essere di circa un metro e mezzo, ovviamente se stai in un luogo troppo affollato o con rumori e musica sei autorizzato ad avvicinarti (senza eccedere).

Durante la conversazione potrai diminuire le distanze fino ad arrivare al punto seguente.

6. Contatto fisico

Per spiegarlo a dovere ci sono decine di articoli. Esso è l’arma vincente che le dimostrerà:

  • che non hai timore di toccare una donna,
  • che non la vuoi come amica,
  • e in più aumenterai l’intesa tra voi due.

Ovviamente se fatto seguendo la giusta escalation del contatto fisico.

7. Ironia

Tu non sei un buffone, ma neanche devi prenderti troppo sul serio (che è un indicatore di insicurezza che notano subito).

L’ironia ti serve per disinnescare sue eventuali battute o test per vedere di che pasta sei fatto. Se hai seguito tutti i punti sopra elencati lei di sicuro sarà almeno un po’ colpita da te, quindi ti metterà alla prova.

Se una ragazza tenta di metterti in difficoltà, ti fa i suoi famosi test, significa che hai imparato come approcciare una ragazza!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *