Vai al contenuto

Come conquistare una ragazza bella (o anche no)

Tutti vogliono sapere come conquistare una ragazza bella e spesso si pensa che la differenza sia davvero grande rispetto alla seduzione che si applica con una “normale”.

La seduzione non è una scienza, quindi ha senso dire che ogni persona è diversa e che le azioni da fare per conquistarla generano reazioni differenti.

Dico questo perché, in seduzione appunto, si tende a trasformare tutto in un meccanismo. Per semplicità, però, parleremo di “tendenza”, nel senso che le ragazze belle, ad esempio, di solito si comportano in modo “standard”.

Nel senso che una ragazza carina, il più delle volte, avrà comportamenti che potremmo “provare” a prevedere.

Iniziamo con il dire che la bellezza è un valore oggettivo, ma essa stessa non lo è! Per capirci meglio prendiamo una tipa, per te potrebbe essere bella, per un altro carina e per un altro ancora assolutamente stupenda.

Come vedi non c’è una oggettività totale, a renderla bella poi, potrebbero essere differenti canoni di bellezza. Anche qui tu potresti trovare che sia bella una ragazza che ha un viso di un certo tipo. Altri, invece, potrebbero dare più importanza al corpo e così via.

Il problema non è tanto la tua percezione di bellezza, almeno non totalmente, il fatto è che LEI avrà una percezione di sé assolutamente non veritiera. Nell’ebook il Percorso della Seduzione del Sensei c’è un’intera sezione sul linguaggio del corpo in cui parlo dell’immagine corporea. E da subito ti dico che non serve il fisico perfetto!

Come conquistare una ragazza bella? Con la giusta seduzione

Essa non è altro che la percezione che una persona ha di se stessa. Se ti trovi bello, grasso, basso, alto o magro e questa tua idea coincide come sei, allora hai un’immagine corporea sana.

La realtà, secondo molti studi scientifici, è ben diversa. Di rado ci si vede realmente per come si è. Per le ragazze belle è quasi più difficile essere oggettive.

Come ulteriore esempio di questo vorrei che riflettessi sull’anoressia. Si tratta di una patologia psicologica (vedi anche gli articoli sulla Depressione e sul Narcisismo Patologico) in cui una persona si vede sempre grassa anche quando è scheletrica.

Il cervello, se ci sono stati determinati traumi o cause, purtroppo ci tira brutti scherzi che possono compromettere la nostra salute fisica e mentale.

Come conquistare una ragazza bella: come lei si vede

Ecco quindi come sia difficile che una ragazza bella possa essere consapevole della propria avvenenza. Ovviamente non si può dire che sia così per tutte, però in buona parte non sanno “quanto sono belle“.

come conquistare una ragazza bella Sono insicure per una serie di ragioni, a volte complesse. Generalizzando, una ragazza avvenente ha spesso fatto leva sulla bellezza per avere vantaggi.

Non le è mai risultato difficile conquistare un uomo, però questo è dovuto da come appare all’esterno e non sa se è per come è dentro, per la sua intelligenza, dolcezza e simpatia.

La bellezza diviene la sua unica arma e ancora di salvezza, se questa viene meno si sente persa!

Ragazze così tenderanno ad attirare l’attenzione per riempire le loro insicurezze. La causa è spesso la bassa autostima.

Come conquistare una ragazza bella, qualche consiglio

Abbiamo capito che una bella ragazza ha forse più debolezze di una “normale“, che la bellezza è un dono ma può risultare anche un peso (se è anche sposata è ancora più complesso). Certo se una è di una bellezza impareggiabile ha gran parte dei problemi di noi comuni mortali risolti (es: lavoro, come modella).

Quindi con questo articolo non voglio dire che essere brutti sia una gran figata.

Chi è bello non è migliore!

Una volta chiarito tutto ciò possiamo iniziare a capire come conquistare una ragazza bella: seducendola.

Potrebbe essere utile, attraverso la lettura del linguaggio del corpo, farsi un’idea delle sue emozioni e capire se le piaci. Infatti più sono belle, e più tendono a nascondere l’interesse che potrebbero provare per qualcuno.

Allo stesso tempo dovrai sapere come chiedere di uscire, ed eventualmente sapere cosa fare dopo un rifiuto. Gestire i momenti in cui lei ti mette in difficoltà, in cui ti fa dei test, è essenziale con tutte le ragazze, con quelle belle ancora di più.

Se poi lei non risponde ai messaggi, spesso non dipende dal fatto che non vuole sentirti, ma sostanzialmente da due fattori:

  1. Se è bella avrà mille spasimanti.
  2. Tutte le donne hanno uomini che girano loro intorno, per difendersi a volte devono tirarsela.

Tu non starle addosso, usa gli strumenti come il cellulare solo per inviare informazioni e seducila dal vivo.

Di solito la bellezza attira ma spaventa, quante volte hai visto una che trovavi fenomenale ma non sei andato a parlarci? Oppure se la consoci non ti sei mai azzardato a sedurla, perché la ritenevi troppo per te?

Credo che questo sia il principale motivo per cui non si va a parlare con qualcuna, che sia bella o brutta. Parlo della paura di non essere abbastanza, della paura del rifiuto. Se tu sapessi che una ci sta sicuramente con te, non credo che ti creeresti tutti questi problemi.

L’alfa non seduce, attrae

La bellezza è una barriera per te, ma anche per il 99% dei maschi (l’1% sono divisi tra Maschi Alfa ed egocentrici patologici). Ci si prova di più con quelle “carine”, ma non bellissime, perché si ritengono accessibili, invece queste sono proprio le più pericolose.

Tornando a come conquistare una ragazza bella se ci parli come se stessi discutendo con la vicina, già avrai guadagnato punti ai suoi occhi.

Nella testa della bella ragazza esploderanno dubbi, domande e paure:

  • Non mi ha ancora fatto un complimento.
  • Forse ho detto delle stupidaggini?
  • Non mi guarda le tette ma negli occhi.
  • Lo avrà visto quanto sono bella?
  • Non è intimorito dalla mia bellezza.
  • Ma come non gli piaccio?
  • Non è che sto facendo una figuraccia?
  • Ma che è gay? O forse non gli piaccio?
  • Magari è fidanzato, sarà più bella di me?
  • Ma io sono davvero bella?

Senza aver fatto nulla le hai già scatenato un conflitto interiore degno di un’opera di Shakespeare.

Il segreto sta nel sedurla semplicemente come fosse una persona normale, che poi lo è, l’unica accortezza è di essere meno “caldo“. Di giocare un po’, senza esagerare, con le sue insicurezze.

Evita complimenti sul suo aspetto fisico

Invece fagliene su di lei come persona.

Esempio: se si dimostra intelligente o simpatica, diglielo. Lo apprezzerà davvero e si sentirà trattata come una persona e non come un paio di tette che camminano.

Diciamo che esistono due possibili scenari:

  1. Ti piace e vuoi una storia.
  2. Ci vuoi solo scopare (non c’è nulla di male fintanto che la rispetti).

Nel primo caso prova a dimenticare che è bella, invece ascolta quello che dice. Prova a capirla usando la tua empatia per entrare davvero in contatto con lei.

Se ti ostini a considerarla solo un pezzo di carne, lei lo percepirà e si allontanerà da te: è un essere umano. Sembra banale ma spesso lo dimentichiamo.

Nel secondo caso, invece, fai leva sulle sue insicurezze (senza eccedere) usando tanta ironia e flirtando. Trattala un po’ come fosse una bambina, con tanta dolcezza ma aggiungendo malizia perché è una donna.

Evita di starle addosso, dico sempre che in seduzione è meglio “meno che più“, con una bella ragazza è meglio ancora meno! Si deve sentire libera perché spesso chi sta non ragazze così diviene geloso e possessivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *