Come farsi desiderare da un uomo e conquistarlo

farsi desiderare da un uomo ragazzo

Come farsi desiderare da un uomo e riuscire a (ri)averlo tra le tue braccia il prima possibile?

In questo articolo parleremo in generale di farsi desiderare sia da una persona con cui non sei mai stata, ma anche di un eventuale ex. Generare attrazione è necessario, quindi, sia per sedurre un uomo che per riconquistare l’ex

Senza questo elemento, ogni strategia o metodo, divengono inutili. Per cui sforzati e metti da parte la tristezza per essere più seducente. Agli uomini non piacciono molto le donne pesanti, che si lamentano e piagnucola.

Per avere un uomo accanto la solarità è essenziale, attira più di tutto, insieme a un pizzico di sensuale malizia.

Tu vuoi lui, e forse ne hai provare tante senza successo. Capisco lo stato in cui ti trovi e la volontà di accelerare ma è meglio agire con calma e prendere tempo. 

Prima di tutto ti voglio ricordare che uomini e donne sono diversi, pensano in maniera differente e si comportano ognuno secondo le proprie regole.

Se agisci aspettandoti da lui le reazioni che TU avresti, rischi solo di allontanarlo. Uomini e donne sono diversi, che non significa giusti o sbagliati, accettarlo e capirlo ti aiuterà.

I casi in cui non riesci a generare attrazione

Per capire come farti desiderare da un uomo è importante partire con il piede giusto. Iniziamo col riflettere sul perché finora non sei riuscita a sedurlo o i motivi della rottura.

Nel caso della pura seduzione ci sono due possibilità:

  1. Hai commesso errori di seduzione.
  2. Non gli piaci proprio.

Il primo caso è gestibile, anche se non semplicissimo. Infatti dovrai rivedere le tue armi seduttive, e te lo devo dire con lui sono state molto inefficaci, e metterti in gioco. Più avanti nell’articolo vedremo cosa farsi desiderare da un uomo nel concreto.

Nel secondo dovrai stravolgerti, lavorare su te stessa e tirare fuori il meglio di te come non hai mai fatto prima. Ci vorranno non settimane, ma mesi. Sei disposta a farlo? Voglio che tiri fuori da te stessa la donna alfa che sei!

Uomini e donne, in seduzione, sono diversi

Quando è la ragazza a lasciare il suo ragazzo i motivi possono essere seri, magari si sono accumulati nel corso del tempo, ma a volte sono di poco conto e leggeri.

Potrebbe ancora volere bene al suo uomo ma non è convintissima, potrebbe essere un periodo negativo della sua vita e scarica le colpe sul suo ragazzo, oppure vuole solo metterlo alla prova per essere convinta dei sentimenti che lui prova nei suoi confronti.

Nel caso degli uomini il discorso è diverso. Un uomo non lascerà una ragazza solo per metterla alla prova e per tastare i suoi sentimenti. Non lascerà una ragazza solo perché si sente depresso ma quando lo fa vuol dire che ci sono dei motivi che lui reputa seri.

Ci sono sempre le eccezioni. Infatti capita che ci sono dei ragazzi che si pentono dopo aver mollato la propria fidanzata ed ammettono di aver fatto un errore.

In genere tornano subito sui loro passi, cercano di rimettere le cose a posto in poco tempo e sono disposti a tutti per riconquistarla. La cosa però si risolve velocemente ed è difficile che questo ripensamento avvenga dopo mesi, al massimo nel giro di un paio settimane si rifanno vivi.

Questa premessa serve per farti capire che quando un uomo interrompe la propria relazione è per qualche motivo serio (più o meno). Ci sono sempre le eccezioni che confermano la regola ma a grosse linee questi principi sono sempre validi. 

Come farsi desiderare da un uomo che non ti sopporta 

Andiamo ad approfondire il caso in cui vuoi farti desiderare da un uomo che non ti sopporta più.

Ricorda che gli uomini sono pigri per natura, che stanno bene seduti sul divano a casa in un clima di pace e tranquillità e che (a parte rari casi) ci mettono secoli per conquistare una donna. Perciò appena ne trovano una che li soddisfa, difficilmente se la lasciano scappare.

Per questo motivo il loro livello di sopportazione è spesso molto alto e subiscono cose che una donna non si sognerebbe mai di sopportare. Eppure lo fanno perché lo sforzo di rimettersi in gioco sul mercato a caccia di una nuova ragazza è troppo dispendioso.

Ovviamente anche la sopportazione di un monaco tibetano ha un limite e prima o poi scoppia se si abusa della sua pazienza. Il problema è che quando esplode la bomba, si è accumulato così tanto rancore che per ritornare sui loro passi non è per niente semplice e ci pensano molto prima di rimettersi in quella situazione.

Tutto questo per dire che in questo caso la colpa è stata quasi tutta la tua, hai tirato troppo la corda, questa si è spezzata e non sarà semplice rimetterla insieme. Non dico che è impossibile, ma dovrai lavorare molto per fargli cambiare idea.

Attenzione! Non la prendere come un offesa ma sto solo cercando di analizzare la situazione da un punto di vista maschile in modo che hai chiaro anche quel punto di vista.

In questo caso applicare un Reset è fondamentale per capire bene quello che è veramente successo, fare un elenco dei tuoi comportamenti che oggettivamente sono insopportabili ed applicare il percorso di crescita personale per migliorare le parti del tuo carattere che non vanno bene.

Quando fai questo lavora ricorda che lo fai soprattutto per te, per diventare una donna migliore e per aumentare le possibilità di riconquistare un uomo.

In questo caso non avere fretta di tornare da lui, fai passare la tempesta e fagli assaporare la vita da single senza di te. Dopo poco tempo i lati negativi della relazioni verranno dimenticati e inizieranno a mancare tutti quelli positivi (soprattutto il sesso).

A questo punto lo ricontatterai e  se ti ripresenterai da lui cambiata, dimostrandogli di aver capito i tuoi errori le tue possibilità aumenteranno.

Come farsi desiderare da un uomo

Diciamo che un po’ hai provato a sedurlo, ma senza successo, magari vi siete anche avvicinati ma lui a un certo punto si è tirato indietro.

Di solito un uomo agisce così quando non gli piaci abbastanza. E come piacergli? Non è semplice ma ci si può lavorare un po’. Ricorda che se per noi donne l’attrazione è prima di tutto mentale, per loro è fisica.

Non sono dei porci, come alcune ottuse bacchettone potrebbero pensare, è solo la natura maschile che serve comprendere per sedurli. Inizia con il rimetterti in forma (segui la dieta dello sportivo ad esempio), non voglio che tu sia una modella che tu ti senta a tuo agio con il tuo corpo (se già non lo sei).

Ciò ti farà essere più sicura generando un maggiore fascino. Rivedi il tuo look, osa. Anche qui non ti dico di eccedere, di diventare una bambolina, però puoi provare a vedere cosa accade in lui se provi a stuzzicarlo dal punto di vista dell’immagine. Fallo sognare e fantasticare un po’.

Fai leva sulla malizia e la sensualità, non avere il terrore di sembrare una facile. Il gioco deve essere da parte di entrambi. Ecco la parola magica “gioco”, vivi così la seduzione anziché in modo serio e strappalacrime.

Agli uomini piace, li intriga e gli dimostra che hai spirito di iniziativa senza perderti le ore dietro mille piagnistei che uccidono la passione.

Mostragli il meglio di te, la brava ragazza e la festaiola, la casalinga e la donna in carriera, la tigre e la micetta. Il punto è che deve vedere tutti i tuoi lati, anche quelli che tu stessa tieni nascosti magari per paura o timidezza.

Le donne che mostrano solo un lato sono l’anti-sesso e l’anti-relazione per antonomasia, in una parola, gli uomini, le definiscono:

NOIOSE

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *