Come leggere linguaggio del corpo in amore

Linguaggio del corpo in amore

Se vuoi diventare un perfetto seduttore è fondamentale che impari al più presto l’importanza del linguaggio del corpo in amore. Ma anche se stai con una persona e vuoi migliorare il rapporto, o evitare che alla fine ti dica “ti lascio“!

Per che un uomo non è facile capire i segnali di interesse che manda una donna perché il vostro cervello non si è evoluto dando importanza al linguaggio del corpo. L’uomo, infatti, pone più enfasi alle parole e al linguaggio verbale che non al misterioso linguaggio non verbale.

Le donne funzionano invece diversamente e ti assicuro che sono in grado di leggere, captare e decodificare ogni tuo più piccolo gesto e movimento. Quindi ti conviene imparare in fretta i segreti del linguaggio del corpo per combattere ad armi pari nella “guerra” della seduzione.

Perché è importante saper leggere il linguaggio del corpo in amore

Numerosi studi hanno dimostrato che mentre con le parole si può mentire e far credere all’altra persona una cosa non vera. Tutto questo non è possibile con il linguaggio del corpo.

Questo perché i movimenti dei muscoli involontari del nostro corpo non sono filtrati dalla parte razionale del cervello. Quindi quello che pensiamo arriva dritto a questi muscoli svelando quello che pensiamo.

Quindi se vuoi capire se a lei piaci, se vuoi essere sicuro se puoi procedere nella seduzione, se ha qualche dubbio se lai è davvero interessata a te, credo sia ora che tu apprenda queste tecniche e le utilizzi nella seduzione. Una volta che diventi bravo le puoi utilizzare sempre. Dal primo appuntamento a quando stai procedendo per riconquistare una ragazza.

Con un po’ di allenamento ti assicuro che capire il linguaggio del corpo di una donna è semplice. Addirittura sarai in grado di mascherare il tuo linguaggio del corpo per farle arrivare i segnali che vuoi tu.

Che fine ha fatto la seduzione naturale?

Alcuni di voi diranno che se applichiamo queste tecniche, la seduzione non sarà più naturale e tutto diventerà un processo meccanico. Ma che significa seduzione naturale?

Le donne hanno innate queste capacità di leggere i segnali di un uomo.

Se si pensi bene:

  • le mamme riescono a capire cosa ha un bambino piccolo anche se questo non parla.
  • Tutte le donne riescono a capire i piccoli segnali che manda un uomo e decifrarli per capire se sta dicendo la verità.
  • Ogni donna utilizza il linguaggio del corpo per mandare segnali di seduzione a un uomo di cui sono interessate (anche se spesso questi segnali non vengono recepiti).

Quindi perché non apprendere anche te queste tecniche? Non ci vedo nulla di male.

Il fatto interessante è che imparare a leggere il linguaggio del corpo non è impossibile e che, una volta apprese le regole di base, anche te potrai riuscire a utilizzarlo nella seduzione. È sufficiente un po’ di curiosità e di voglia di guardare il mondo con occhi diversi.

Linguaggio del corpo in amore: le regole per non sbagliare

Per imparare a comprendere il linguaggio del corpo di una donna sono fondamentali alcune regole di partenza. Questo punto è importante perché è facile sbagliarsi e interpretare erroneamente i segnali che ti arrivano.

Punto 1. È fondamentale leggere i segnali nella loro globalità e non arrivare a conclusioni affrettate solo per aver individuato un segnale. Il linguaggio del corpo in amore è un puzzle!

Questo è l’errore numero uno che commettono i principianti che si sono da poco avvicinati a questo mondo e pensano di aver capito tutto.

Per trarre delle conclusioni bisogna aver individuato almeno tre o quattro segnali tra di loro coerenti che ti forniscono la stessa informazione.

Punto 2. Il linguaggio non verbale e quello verbale potrebbero essere non in linea. A chi credere di questi due, alle parole che ti dice o a cosa fa?

Se leggi molti segnali  in disaccordo tra di loro, prendi come buoni i segnali non verbali (ovviamente devono essere coerenti tra di loro) perché sono più veritieri.

Come già detto sopra abbiamo molti muscoli involontari, soprattutto del viso, che non riusciamo a controllare e che sono direttamente connessi con le nostre emozioni.

I segnali non verbali non mentono!

E non dimenticare il contesto, e che puoi sbagliare!

Punto 3. Leggi il contesto in cui si trova il soggetto. Ricorda che viviamo immersi in un ambiente con cui scambiamo continuamente informazioni. L’ambiente esterno potrebbe influenzare il linguaggio di una persona.

Per esempio se è inverno e l’ambiente è freddo, la ragazza potrebbe avere le braccia incrociate per scaldarsi, ma questo non deve essere interpretato come un segnale di chiusura.

Punto 4. Non crederti un indovino infallibile perché, soprattutto agli inizi, è facile prendere cantonate. Quindi non agire d’impulso e presta attenzione a tutte le informazioni che ti potrebbero essere utili.

Iniziamo l’allenamento

Adesso che hai capito l’importanza del linguaggio del corpo in amore non vedi l’ora di iniziare per imparare e soprattutto mettere in pratica quello che hai appreso.

Un’altra bella notizia è che tutte le informazioni e le tecniche che ti servono sono già presenti naturalmente nel tuo cervello. Le devi solo rimettere in moto e utilizzarle.

Se ci pensi bene ti sarà capitato di avere una sensazione su una persona o un presentimento appena l’hai incontrata. Ebbene, in quell’occasione il tuo cervello aveva captato e processato qualche segnale del corpo che l’altra persona ti aveva mandato.

La parte inconscia del tuo cervello aveva utilizzato queste informazioni per trarne delle conclusioni e le aveva passate alla tua parte razionale. Quindi queste tecniche le hai già utilizzate in passato in maniera inconsapevole.

Esercizio 1. Un esercizio molto utile e semplice per imparare a leggere il linguaggio del corpo delle donne è di vedere la televisione senza l’audio e porre attenzione solo al linguaggio non verbale dei personaggi. Ti farai delle idee di quello che sta succedendo e ogni tanto rimetti l’audio in maniera di vedere se le tue supposizioni erano valide. In poco tempo riuscirai a capire cosa sta succedendo soltanto vedendo i segnali non verbali che ti arrivano. Prendilo come un gioco e ti assicuro che i risultati arriveranno velocemente.

Esercizio 2. Dopo un po’ di esercizio a casa puoi passare al mondo reale. Inizia a prestare attenzione a quello che succede intorno a te. A lavoro, per strada mentre passeggi, quando aspetti l’autobus. Focalizzati solo sulla gestualità delle persone e prova a immaginare cosa stanno facendo, cosa stanno pensando e quali emozioni stanno provando in quel momento.

Esercizio 3. Dopo un po’ di esercizio per strada, inizia a porre attenzione al linguaggio del corpo delle persone mentre parlano con te. I loro segnali non verbali sono coerenti con quello che stanno dicendo? Ripetono di continuo alcuni comportamenti, magari quando sono nervosi e sotto stress?

Impariamo a leggere i segnali della donna

Ora che siamo entrati nel vivo dell’argomento e hai fatto un po’ di pratica (spero che ti sta divertendo a capire quanti segnali si mandano con i gesti), analizziamo l’utilità del linguaggio del corpo nella seduzione e tradurre i segnali che mandano le donne.

Questi due segnali sono  a titolo di esempio, non sono gli unici. Se ti interessa conoscere tutti quelli che riguardano la seduzione, puoi leggere i vari articoli nella sezione “linguaggio del corpo”. Oppure ti consiglio l’ebook “Il linguaggio del corpo“, del Sensei dove troverai quasi tutti i segnali di interesse e disinteresse.

Segnale 1. Il sorriso. Quando una donna è interessata a un uomo, la vedrai sempre sorridergli e riderà a ogni cavolata che questi dirà. È un suo modo di manifestare interesse e apprezzamento. Alcuni lo leggono come un segno di sottomissione e il via libera a procedere nel corteggiamento.

Segnale 2. Lo sguardo. Gli occhi sono un mezzo molto utilizzato dalle donne per attirare un uomo e per comunicargli interesse. Se una donna incrocia spesso il tuo sguardo, se abbassa gli occhi e lo guarda di traverso con una sguardo languido, se incrocia il suo sguardo e poi abbassa subito gli occhi, vuol dire che è interessata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *