Vai al contenuto

Come tenersi un uomo: bastano pochi accorgimenti per farlo!

Come tenersi un uomo (se poi ne vale davvero la pena!), una volta che sei riuscita a conquistarlo o riconquistarlo, o addirittura SEI RIUSCITA A FARLO INNAMORARE DI TE? Esistono regole utili per tenersi un uomo, non farlo scappare più e non avere problemi di coppia?

Non esistono ricette magiche, valide per tutte voi, che vi possono risolvere tutte le situazioni della vostra vita. Anche se ormai la seduzione è fatta, purtroppo, da troppi con una marea di luoghi comuni inutili e spesso errati.

Nel rapporto di coppia, infatti, vi sono molte variabili che interagiscono tra di loro e che fanno sentire i loro effetti in maniera e tempi differenti e soltanto avendo chiaro l’intero quadro si possono mettere in campo azioni adeguate.

Se ci pensate bene anche nel mio metodo per riconquistare un ex (uomo o donna che sia), affermo che si tratta di una vera e propria strategia da portare a termine nel modo giusto. Non dispenso segreti infallibili per riconquistare.

Lo stesso discorso vale per i metodi si come tenersi un uomo sia se la vostra relazione sta andando (apparentemente) bene o se sei riuscita a riconquistarlo da poco. Quindi in questo articolo vi darò una serie di consigli utili per tenersi un uomo che dovranno essere poi calati nella vostra situazione specifica.

Come tenersi un uomo: keep it easy!

La cosa interessante che dovete sapere voi donne è che gli uomini, nella maggior parte dei casi, sono molti semplici da comprendere. Se capite il loro modo di ragionare vedrete che la vostra vita di coppia sarà molto serena. In fin dei conti il primo segreto per tenersi un uomo è proprio questo: l’uomo è semplice!

Sapete invece qual è il problema? È che la donna, la cui mente è più complicata (e per certi versi migliore), vuole estendere questa complicazione anche nella testa dell’uomo. Così facendo succedono solo casini. Prima di tutto si ha una visione sbagliata di come l’uomo vede la relazione e poi si sommano due complicazioni (donna complicata + uomo complicato) aumentando la variabilità dello scenario.

Quindi renditi la vita facile e semplifica i tuoi ragionamenti!

Come tenersi un uomo: non rompere!

Forse la parola un po’ colorita che ho usato nel titolo non ti piacerà ma volevo proprio attirare la tua attenzione per farti riflettere su un punto importante se vuoi tenerti un uomo.

Come già accennato prima, l’uomo è semplice , il suo scopo è di vivere una relazione di coppia in maniera lineare senza problemi. Quindi la donna che vuole accanto dovrà essere tranquilla e non gli dovrà creare problemi su ogni questione, in particolare quelle che lui ritiene di poca importanza (quasi tutte!).

Ricorda che il suo motto è di vivere in maniera tranquilla senza i patemi d’animo sulle conseguenze di ogni sua azione. Perciò non gli rompere le scatole per ogni questione, lascialo vivere, lasciagli i suoi spazi e permettigli di sbagliare. In questo modo lui sarà sereno e te avrai più tempo da dedicare a te stessa.

Come tenersi un uomo: non vivete in completa simbiosi

È vero che la vita di coppia si chiama così perché si è in due ma non è detto che bisogna stare appiccicati ogni secondo della propria vita. Ricorda che la coppia è fatta da due individui distinti ognuno con il proprio carattere, i propri bisogni e le proprie necessità.

Quindi prendetevi dei momenti in cui stare per conto vostro. Se lui vuole andare a prendere una birra con gli amici lascialo andare senza farne un dramma e senza tenergli il broncio se torna un po’ più tardi. Tanto stai tranquilla che se il vostro rapporto è serio, lui tornerà sempre da te, e non andrà a cercare conforto nelle braccia di un’altra donna.

Se invece hai paura e sei convinta che lasciandogli troppa libertà lui ti possa tradire ogni volta che esce da solo, ti consiglio di rivedere bene il vostro rapporto. Sei sicura che è quello giusto?

Un altro vantaggio è che anche te avrai più tempo da dedicare a te stessa, ai tuoi bisogni e a quello che ti piace fare indipendentemente da lui.

Da sola non so che fare

Se è così ti consiglio di rivedere l’impostazione della tua vita. Stare insieme ad un’altra persona solo perché da sola ti annoi e da sola ti senti persa rischi di essere troppo dipendente dalla relazione diventerai troppo ossessiva e possessiva.

Se vuoi tenerti un uomo impara a lasciarlo andare!

Ma non essere troppo disponibile

Questa semplice regola vale sempre ed in ogni occasione (affettiva, lavorativa e sociale). Va bene essere carine, pazienti e comprensive ma bisogna bandire la troppa disponibilità portata a livelli eccessivi.

Ricorda che anche te hai le tu esigenze, hai bisogno dei tuoi spazi e dei tuoi tempi liberi da dedicare a te stessa. Se ti mostri sempre disponibile a ogni suo capriccio (è vero, anche gli uomini li fanno) lui ti darà per scontata.

Fascino! Non lo perdere mai

Uno degli errori che spesso fanno le donne, una volta conquistato l’uomo, è di lasciarsi andare senza più curare il loro aspetto fisico. Erroneamente pensano che un uomo le starà sempre accanto anche se non hanno più l’aspetto di quando si sono conosciuti.

Purtroppo questo è un grosso errore perché il rapporto di coppia deve essere sempre tenuto acceso e l’attrazione fisica. Non dare nulla per scontato. Lavora sempre su te stessa, vai in palestra, comprati ogni tanto qualche vestito nuovo e non diventare mai noiosa e scontata.

…e la comunicazione

In una coppia, che sia appena nata o che abbia già una lunga vita alle spalle, è essenziale comunicare. Bisogna imparare a farlo senza troppi filtri, guardandosi negli occhi e parlando.

Evitate sempre di scambiarvi informazioni su voi due attraverso sociale, cellulari o simili. Prendetevi alcuni minuti la sera, se convivete ad esempio, per confrontarvi. Ogni coppia piano piano troverà i giusti equilibri, ma se non ci lavorate su, insieme e e senza troppa pressione, non scoprirete mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *