Complimenti da fare a una ragazza, come e quando?

Complimenti da fare a una ragazza sorriso

Esistono complimenti da fare a una ragazza che ti possono aiutare a sedurla o almeno a incuriosirla? Dipende. Lo so che vorresti una risposta unica, con esempi pratici che riguardano sia il quando farli che il come.

In questo articolo vedremo di capire affinché sia TU a capire come e quando farli, perché ogni situazione è differente. Le variabili sono quasi infinite e dare una linea precisa da seguire è una falsità.

Le variabili sono, come detto, fin troppe. Tra le principali e più importanti (anche un po’ ovvie a dire il vero), ci sono:

  1. la ragazza a cui li fai, lei potrebbe non essere in vena, di pessimo umore, arrabbiata ecc.
  2. Il contesto in cui ti trovi. Esso incide sulla persona che potrebbe sentirsi, ad esempio, in imbarazzo e non reagire come ti aspetti.
  3. I modi con cui le fai un complimento.
  4. Se hai già messo in atto delle strategie di seduzione.

Tra i vari punti il 4. è quello che, a mio avviso, genera più problemi. Molti hanno la convinzione di aver fatto qualcosa per conquistarla, senza rendersi conto che la loro seduzione è stata assente. 

Parlare con una ragazza, farla ridere o scherzarci, non è sedurre. Se non hai flirtato con lei, e poi le fai un complimento sul suo aspetto fisico, lei lo accetterà ma non avrà alcun effetto seduttivo. Perché, senza rendertene conto, ti sarai già parcheggiato da solo in zona amicizia.

Ciò che devi fare è prima sedurla, farle capire (non devi dichiararti!) che provi interesse per lei e POI farle dei complimenti. In questo modo verranno percepiti come una continuazione della seduzione. Altrimenti sarai simile a un’amica del cuore che le dice che è bella per farla stare bene e basta!

Fare i complimenti a una  ragazza non significa sedurla

In troppi credono che fare i complimenti a una ragazza sia un buon metodo di seduzione, sicuri che lei rimarrà colpita da tanta gentilezza e lusingata a tal punto da lasciarsi andare e conquistare.

Sono difficili da fare bene, non tanto perché tu non sappia cosa dire, ma per una donna contano anche altri fattori come:

  • quando lo fai,
  • il tono della voce che usi,
  • come la guardi,
  • …e tante altre sfumature che non puoi controllare.

In tuo soccorso ci sono:

  1. Empatia.
  2. Linguaggio del corpo.

Con la prima potrai “percepire” e capire il momento giusto di farli. Ad esempio evita dopo che ti ha confidato qualcosa di triste. In quei casi si ascolta, non si giudica e la si lascia parlare.

Il linguaggio del corpo, leggerlo, ti serve per comprendere il suo atteggiamento. Se ad esempio manda segnali di interesse – anche minimi – allora è il momento di dirle qualcosa sul suo aspetto fisico, o sul modo sensuale con cui si muove o quanto sta bene con quel vestito!

Attenzione però, non è che ogni volta che ti manda segnali di possibile interesse devi farle un complimento. Vanno dosati, offerti con parsimonia e sempre in situazioni diverse altrimenti potrebbe darli per scontati.

Se ne hai fatti troppi, fermati per un po’ e anche se potrebbe essere il momento giusto, evita. Lei sentirà il bisogno di riceverne e per ottenerli si avvicinerà a te (sia a livello fisico ma soprattutto emotivo).

Se invece manda dei segnali di rifiuto, allora evita di farli perché la infastidiranno e le faranno capire che stai cercando di compensare qualche tua mancanza.

Diciamo che è come regalare fiori, non deve essere un gesto per comprare il suo interesse ma solo un modo per mostrarle il tuo. 

Per cui meglio meno, che più!

Diciamolo da subito, giusto per semplificarti la vita: fare i complimenti (a caso) a una ragazza è sbagliato (in linea di principio)!

Se sei un buon seduttore, e conosci le donne, allora saprai anche quando farli perché il vero rischio è di sembrare dei poveri sfigati in cerca di attenzioni. Per cui, se non sei sicuro al 100% di quello che stai per dire, allora stai zitto!

Ora lo so che con questa affermazione potrei scatenare le ire di molte fanciulle e di tutto il nugolo di orsetti del cuore in giro sul web, eppure ne sono fermamente convinto, soprattutto per chi è alle prime armi in seduzione.

Più avanti vedremo quando si possono fare complimenti ad una ragazza, per ora ti basti sapere che se non sei davvero sicuro di quando e come farli è meglio evitare.

Stiamo parlando, ovviamente, di una situazione in cui la stai seducendo, quindi i modi e tempi sono per forza di cose diversi rispetto a una relazione.

Se stai già con la ragazza non servono “regole” particolari. Seducila ogni giorno, falla sentire sempre desiderata e apprezzata senza diventare uno zerbino, mantieni alta la tensione sessuale e impara a dirle di no.

L’unica è di non eccedere trascurandola e dandola per scontata. Oppure subissarla di attenzioni e complimenti perché hai paura che possa lasciarti o tradirti.

Quando è sbagliato fare complimenti ad una ragazza

Per evitare che tu scada nel ridicolo, in una specie di incrocio tra uno stilista ed una casalinga è meglio che eviti di farne.

Vedo ragazzi che osservano le loro “prede” con eccessiva meticolosità, ormai bombardati da un sistema che ci fa credere che le donne vogliono l’uomo attento, premuroso. Un ragazzo che nota se hanno abbinato il fermacapelli ai lacci delle scarpe non è attraente è:

Sbagliato!

Cosa desiderano le donne non lo sanno neanche loro, di sicuro non le devi proporre un incrocio tra uno stilista gay, una donna in menopausa e un sedicenne in amore. Devi essere un maschio alfa!

Che non significa assolutamente essere rozzo, disattento o volgare. Ma trovare il giusto equilibrio tra il notare cose importanti e un pizzico di leggerezza. In più se passi il tempo a osservarla per provare a farle un complimento poetico che la colpisca, ti perderai le emozioni che lei ti suscita davvero. 

E soprattutto non sarai in grado di fargliene provare alcuna, sentirà solo le lusinghe e i complimenti che non avranno per lei alcun valore. Se durante un’uscita la fai stare bene, la seduci e le fai provare tante sensazioni, basterà un 

Sei bellissima.

Per colpirla e farle davvero piacere.

Cosa devi notare? Lei!

La sua persona, il suo modo di essere, la sua femminilità, non il braccialetto alla moda che portava la tronista di turno in un determinata pubblicità!

Da qui puoi capire quanto sia inutile e stupido fare complimenti ad una ragazza su quello che ha, che tu le dica che ti piace il suo vestito è semplicemente ridicolo, ma chi sei Armani?

Quindi si possono fare complimenti sul suo aspetto, sul suo corpo? No!

Perché se le dici che è bella, ad esempio, già la metti su un piedistallo, alcuni possono pensare che sia sbagliato perché ti dimostri superficiale ma in realtà non è così, se una è bella ama sentirselo dire e non si fa tutti questi problemi.

Evita anche complimenti “troppo mirati” tipo sui suoi occhi (banale), capelli ecc ecc.

Tra i complimenti da fare a una ragazza, tra i più difficili da dire (per paura) è che ha un bel culo!

Dico sul serio, tutti le diranno sempre le stesse ridicole e banali scempiaggini senza colore e senza palle.

Tu dille che ha proprio un bel paio di tette (con ironia e nel momento giusto, non appena la conosci!) e lei non solo si farà una bella risata, ma si sentirà realmente bella!

Quando farli? Meno ne fai e meglio è, per capirci, al tuo migliore amico ne farai diciamo 1 ogni 2 mesi, proprio se gliene fai tanti, perché allora ad una perfetta sconosciuta solo perché te la vorresti scopare gliene fai 745 nei primi attimi che la conosci?

Perché te la vuoi portare a letto! E questo non solo lei lo capisce ma da una parte la lusinga, dall’altra la annoia da morire.

I complimenti li devi fare alla tua donna, alla tua compagna per farle capire giorno dopo giorno che tieni a lei.

Ma qui si parla di amore (e non lo si può insegnare ma solo vivere).

Quando fare un complimento a una ragazza

Come detto in generale, se non sai davvero cosa dire, evita inutili complimenti buttati lì tanto per farle piacere.

Un complimento è tale quando non ha un secondo fine, e questo loro lo comprendono bene.

Se le dici che è bella, solo per lusingarla, le farà da una parte piacere ma dall’altra le farà scattare il famoso sesto senso: qualcosa non va.

Invece dovresti dirle qualcosa che ti ha colpito di lei. Ad esempio, se si è vestita molto bene per fare bella figura e per “ricevere” attenzioni da parte tua evita di dirglielo. Invece osservala e dille che ti piace il modo con cui sorride.

Stiamo parlando di linee guida, non sono regole ferree, in realtà basterebbe essere sicuri di sé per capire e lasciarsi andare dicendo ciò che davvero si pensa.

Anche se crede che si debba mentire, la sincerità è un’arma di seduzione.

Qual è il più bel complimento che si può fare a una ragazza?

Prenditi qualche secondo e pensaci (e scrivilo nei commenti se vuoi) e soprattutto perché secondo te è il migliore e cosa può suscitare in una ragazza. 

Secondo me, dalla mia esperienza, è uno soltanto: un bacio.

Baciala, se poi lei ti rifiuta chissenefrega, con quel gesto le avrai comunicato più di quanto avrebbe potuto fare Prevert in una sua poesia d’amore. Capirà che tu la desideri davvero e a tal punto anche da rischiare un rifiuto pur di sfiorarla.

Nota: provare a baciare una ragazza non ha quasi mai un risultato positivo se prima non l’hai sedotta. Il punto è sempre questo, se non agisci in questo senso, qualsiasi tua altra azione perderà di forza portandoti a un due di picche.

La bocca non serve per fare complimenti da cioccolatini, ma per baciare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *