Conquistare una ragazza: qualche consiglio utile

Conquistare una ragazza è quello che tutti i lettori dei vari siti vorrebbero imparare, magari in poco tempo e attraverso consigli rapidi, veloci, semplici e che magari fanno anche vincere alla lotteria!

Se fin’ora hai avuto problemi, che si trattasse solo per una notte o per una storia, i motivi sono molti e spesso facili da affrontare.

Solitamente, ovviamente ci possono essere anche casi particolari che non ho menzionato, non si seduce per una serie di comportamenti che sono assolutamente negativi e poco attraenti. 

I principali sono:

  • Linguaggio del corpo che trasuda insicurezza.
  • Autostima bassa, che la ragazza coglie benissimo.
  • Inesperienza in seduzione, per questo è utile conoscere la teoria e fare tanta pratica.
  • Assenza di contatto fisico, che ti manda diretto in zona amicizia.
  • Mostrarsi bisognoso, malato di fi*a o al contrario privo interesse “fisico”.
  • Essere poco chiaro con se stessi, e quindi con lei.
  • Innalzare la ragazze su un piedistallo, trattandola non da essere umano ma da divinità.
  • Essere troppo disponibile fino anche servile.
  • Mettere la propria felicità – e dignità – dietro i suoi capricci.

Come vedi siamo di fronte a una serie di elementi che riguardano solo te, e sono moltissimi. Da una parte potrebbe spaventarti, però anche farti capire che ti basta lavorare su te stesso!

Le variabili “esterne”

Vanno aggiunte anche variabili esterne, troppe per tentare di considerarle tutte. Potrebbe essere fidanzata, innamorata di un altro, che si è appena lasciata o con problemi personali che la spingono a focalizzarsi su se stessa.

Cosa fare di fronte a questi problemi? Molti ti potrebbero fornire decine di strategie differenti in base alla persona che hai di fronte quando, a mio parere, la seduzione è una soltanto, le uniche variabili che devi tenere in conto siete solo voi due.

Significa che per conquistare una donna è fondamentale avere una sana visione si se stessi, in pratica sapere chi sei! Non è qualcosa di mistico, solo utile e funzionale alla tua seduzione.

Cosa vuoi da lei?

Mi spiego in modo più preciso:

  • Devi sapere cosa vuoi da lei. Perché molti si fissano su una ragazza senza però capire cosa vorrebbero costruire con lei, se una storia, una trombamicizia o solo una notte di sesso.
  • Perché lei ti piace? Sembra una domanda banale ma prova davvero a pensarci, prenditi qualche minuto e fai mente locale non solo sui suoi pregi, ma anche sui difetti. Se di questi ultimi ne ha troppo pochi forse c’è qualcosa che non va nella tua valutazione.
  • Per quale ragione non riesci a sedurre la ragazza che ti piace? Al contrario interessi a quelle che non ti piacciono?
  • Perché finisci spesso in friend zone?
  • Quali sono i tuoi limiti in seduzione?
  • E le tue paure o difetti?
  • Ti senti un beta oppure un maschio alfa?

E le domande potrebbero essere molte altre. Ti starai chiedendo cosa c’entra tutto questo con te e la tua situazione, giusto?

Tu in questo momento della tua vita non sei pronto, altrimenti staresti con lei e non qui a leggere ilSensei.it! Ciò che dobbiamo fare, e si può te lo assicuro, è aiutarti a tirare fuori il meglio di te con un mix di “cuore e cervello”.

Io ci metto il secondo, ossia un Percorso che ti permetta di essere seducente (spiegandoti come farlo), ma tu devi impegnarti ed evitare atteggiamenti scaccia-figa. Un esempio? Dichiararsi a una ragazza è il male, non farlo mai!

Un esempio per iniziare a capire

Ad esempio mi ha scritto di recente un ragazzo che voleva consigli su come conquistare una ragazza che gli piace.

“Leggendo il sito ed applicando i consigli devo dire di aver avuto un netto miglioramento nei rapporti con le ragazze. Ultimamente sono anche riuscito ad uscire con un paio e con una a baciarla incredibilmente per me la seconda sera.

Di solito se mi diceva bene o la baciavo dopo 2 mesi o ci diventavo amico. Però mi sembra sente che mi manchi qualcosa, forse è solo insicurezza, anche se so che non ami molto le strategie che dici che sono da Risiko volevo chiederti comunque se ne esistono e quali per estremo puoi consigliare”.

Le strategie per sedurre una donna sono uno strumento molto complesso e assai difficile da usare correttamente, questo è uno dei motivi che, per chi è alle prime armi, sconsiglio.

Alcune regole di base per conquistare una donna

Diciamo che ti sei fermato, evitando di fare ulteriori danni, e hai risposto alle domande qui sopra. Adesso avrai, spero, una visione un po’ più chiara di tutta la situazione.

Non significa razionalizzarla e trasformarla nella Campagna di Russia, ma solo di acquistare un minimo di freddezza in più che ti eviterà errori irrimediabili.

La strategia, usata per conquistare una ragazza è uno strumento potentissimo ed utile. Diciamo che per applicarne una devi prima come conquistare una ragazzaseguire qualche regola per evitare di combinare qualche guaio!

  1. Conosci il tuo nemico (Sun Tzu, L’arte della guerra), sapere che tipo di ragazza hai di fronte può essere molto utile. Ad esempio com’è caratterialmente, cosa le piace fare e cosa veramente odia, tutte le informazioni sono importanti ma nessuna fondamentale.
  2. Non snaturare quello che sei. Il percorso della seduzione ha come fine il ritrovare quello che realmente sei per essere quindi più seducente, quindi rimani te stesso.
  3. Una strategia è valida solo se usate al momento giusto e per un periodo di tempo ben delimitato, altrimenti da strategia diventerebbe una recita.
  4. Pazienza, la fretta è cattiva consigliera.
  5. Fiducia nella strategia che stai applicando, a volte le strategie hanno bisogno di tempo per portare dei risultati, farsi prendere dalla frenesia potrebbe comprometterla.
  6. Distacco, se decidi di applicare una strategia devi distaccarti emotivamente dalla persona che vuoi sedurre e quindi non puoi permetterti paure o tentennamenti.
  7. Coerenza, se interrompi una strategia a metà farai più danni che altro, risultando incoerente e poco stabile emotivamente agli occhi della tua preda.

Lo so sono tante cose da tenere a mente, ti consiglio di stamparti almeno questa lista e di rileggerla spesso. Accetta il fatto che fin’ora i tuoi metodi seduttivi non ti hanno portato a nulla, è il momento di cambiare.

E il cambiamento costa fatica e duro lavoro. Non otterrai successi solo leggendo quattro cazzate su un blog, il vero lavoro va fatto su te stesso ogni giorno.

Devi pazientare e crescere, se sei così insicuro da cercare informazioni sulla seduzione in internet (e non c’è nulla di cui vergognarsi, io lo feci a suo tempo in libreria!), vuol dire che le tue lacune non dipendono da ciò che fai in seduzione, ma da come ti poni in generale: seduce la persona che sei, non quello che fai.

Conquistare una ragazza: le basi

Facciamo un esempio pratico, uno scenario:

Diciamo che già conosci la tua ragazza obiettivo (Regola 1), anche a costo di sembrare meccanico ti consiglio di prendere foglio e penna e di scrivere, quindi metti su una colonna quello che le piace e quello che non le piace, cose da fare, dove andare in viaggio, tipo di ragazzi, cibo preferito e così via.

Per esempio le potrebbe piacere molto il teatro, gli uomini sicuri di sé e viaggiare, mentre detesta l’arroganza, il cibo cinese e che le si faccia notare che ha poco seno (essendo quindi un po’ insicura sul suo aspetto fisico).

In questo esempio ho inserito pochissime informazioni (banalizzandole un po’), una persona è molto più complessa!

Questa ragazza potrebbe avere bisogno di essere rassicurata, ma non troppo perché un uomo sicuro di sé non ha bisogno di farle mille complimenti per conquistarla, altrimenti lui stesso sarebbe un insicuro.

Che strategia adottare?

In realtà non c’è n’è una sola, qualsiasi va bene ma che tenga conto delle 7 regole. Diciamo che decidi di applicare la strategia simile al “caldo-freddo”, che di solito si applica dopo un Reset.

Si tratta di un metodo nel quale prima ti avvicini ad una donna e la coccoli (fisicamente ed a parole) poi ti allontani e la volta dopo invece la prendi in giro.

Fai sempre del contatto fisico, ma come faresti con un cagnolino e fai leva sulle sue insicurezze, nell’esempio di prima magari le puoi fare una battuta se per caso il seno lo ha lasciato a casa.

Forse è un po’ crudele, ma devi seguire le Regola 3 e 6. La devi quindi spiazzare costantemente, quando ti avvicini lei non deve sapere cosa le dirai, se la tratterai bene o male, lentamente la curiosità aumenterà fino a farsi molte domande su di te (Regola 4 e 5).

Lentamente sarà lei a cercarti proprio per vedere come la tratterai, la sua insicurezza la porterà a cercare di compiacerti ed a quel punto dovrai mantenere la rotta (Regola 7) e non lasciarti andare.

È importante che tu segua sempre la Regola 3, il momento delle coccole o delle prese in giro deve durare solo qualche attimo, poi resta te stesso (Regola 2) e comportati normalmente.

Una strategia ha valore solo in funzione dell’uomo che l’applica, il percorso ti serve a trovare quell’uomo che sei finalmente conquistare una ragazza che ti piace.

Ma devo seguire tutte queste regole?

Quanto ti ho appena descritto è solo uno dei molteplici, infiniti scenari, che ti potrebbero capitare per conquistare una ragazza.

Ci stiamo preparando per una avventura, non per un test scolastico. Quindi la preparazione ti serve per poter agire nel modo opportuno agli eventi casuali che la ragazza scatenerà su di te.

Ogni incontro, uscita o anche una semplice chiacchierata con una ragazza è diversa dalle altre che hai avuto con lei o con altre. Sarebbe quindi inutile darti un manuale d’uso.

Invece voglio che tu sia preparato a ogni evenienza (o più che è possibile) per non farti trovare impreparato.

Conquistare una ragazza: il riassunto

Vediamo di fare una sorta di check-list per strutturare al meglio la tua interazione con la ragazza che ti piace.

  • Comprendi cosa desideri da lei realmente e le ragioni per cui ti piace (o cosa ti trasmette e per quale ragione). Fare luce su questo è necessario perché, se fosse solo attrazione fisica, comportarti di conseguenze ti renderebbe coerente e quindi il tuo linguaggio del corpo sarebbe migliore.
  • Per sedurla devi tirare fuori la parte migliore di te, il maschio alfa che nascondi da troppo tempo. Quindi prima di iniziare è opportuno che ti prendi qualche settimana, leggi i vari articoli sul Maschio Alfa e lavori su te stesso. Tu le devi (puoi) piacere, ti basta rimetterti in ordine.
  • Ora che sei pronto puoi finalmente agire e soprattutto osare. Ci sono alcune cose da “fare” per sedurre una ragazza come il contatto fisico, l’ironia, il linguaggio del corpo, la leggerezza. Se li sai usare e applicare aumenterai di molto le tue possibilità. Ma ricorda che hanno valore se sono supportati da una vera sicurezza in se stessi.
  • Interagisci con lei dal vivo, messaggi e chat devi usarli solo per dare e ricevere informazioni.
  • Con le informazioni potrai capire, ad esempio, che genere di appuntamento potrebbe piacerle. Non devi sorprenderla con qualcosa di eccessivo perché griderebbe le tue insicurezze. Invece un’uscita mirata e semplice è il modo migliore per mettere  voi due al centro dell’incontro.
  • Contatto fisico, sempre e comunque facendo attenzione all’escalation che dovrebbe basarsi sui suoi messaggi corporei.
  • Conquistare una ragazza significa superare agevolmente i suoi test e farla stare bene generando attrazione. Per cui devi osare e flirtare con lei. Non fare l’errore di eliminare la sessualità dalla vostra interazione per paura di sembrare un porco.
  • Allo stesso tempo, però, non le dare l’idea che la vuoi solo portare a letto!

Come vedi conquistare una ragazza non può essere riassunto in uno schema rigido, ecco perché tento di prepararti al meglio.

Probabilmente le prime volte sarai agitato, farai danni e qualche errore: ci sta, è normale sbagliare ma l’unico modo per imparare è mettersi in discussione rischiando di fallire.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *