Vai al contenuto

Da zerbino a seduttore in poche facili mosse

Di sicuro tu sarai convinto di non esserti mai comportato da zerbino, che al massimo sei stato molto gentile e non volevi offenderla.

Diciamo che essersi comportati almeno una volta in modo accondiscendente non è un peccato mortale, se invece è il tuo modo di fare con tutte allora abbiamo un problema.

Ci sta di avere paura, di non sapere come sedurre o comportarsi quando ti piace una ragazza, ma non può essere una giustificazione. Ma soprattutto non ti farà sedurla! Anzi, di solito chi si comporta da zerbino si ritrova, nella migliore ipotesi, in zona amicizia.

Per capire se hai mai avuto questi atteggiamenti, vediamo una lista qui di seguito, in cui sono elencati, in linea di massima, comportamenti che ti qualificano come zerbino.

Sei stato uno zerbino?

Ovviamente sono solo esempi che dovrai paragonare al tuo comportamento avuto con le ragazze:

  1. L’hai accompagnata a casa pur arrivando tardi a lavoro perché ne aveva un gran bisogno.
  2. Poi l’hai portata a vedere quel famoso spettacolo (pagando parecchi euro i biglietti ma in fondo lo dovevi per galanteria) perché nessuna delle sue amiche quella sera poteva.
  3. Oppure l’hai ascoltata parlare per ore dei problemi con la madre, il padre, il fratello, la nonna, il gatto, il fruttivendolo, la professoressa di storia, il vicino di casa, l’autista del tram e tutti gli altri perché aveva bisogno di sfogarsi, povera vittima che la trattano male.
  4. Le hai regalato quel golfino di marca perché sapevi che era l’ultimo (come lei ti aveva innocentemente accennato).
  5. E infine proprio l’altra sera l’hai portata a casa del suo ex solo perché doveva prendere le sue cose, poi è rimasta quasi tre ore, ma avevano da parlare molto e lei doveva lasciarlo definitivamente. Infatti quando è scesa dall’appartamento in centro di lui era tutta sconvolta ma pienamente soddisfatta di quello che si erano detti.Così, anche se erano le 3 del mattino e il giorno dopo avevi un aereo e ti dovevi alzare alle 5 l’hai portata a mangiare un panino. Parlare fa venire una tal fame, come la capisci povera ragazza.

Lo so che ti sei sempre chiesto: “Posso imparare la seduzione?”. “Mi sono mai comportato da Zerbino?”

Puoi cambiare modo di approcciarti alle ragazze

Ti rispondo da subito: certo che puoi, e il Percorso serve proprio a questo, a farti conoscere i segreti per conquistare le ragazze, che sia la tua migliore amica, collega di lavoro, compagna di scuola o una semplice sconosciuta. E ti servirà anche per non fare più lo zerbino!

Sarà dura, ci vorranno settimane o molto più probabilmente mesi, non ti trasformerai dal giorno alla notte come, ad esempio, ti vogliono far credere nei corsi dal vivo. Invece si tratta di un lavoro su te stesso lungo e faticoso che non ammette scorciatoie.

Se le cerchi, a mio avviso, forse starai meglio per poco tempo ma alla fine la verità verrà fuori e ne pagherai conseguenze molto più gravi. Un maschio alfa si mette in gioco, un beta segue i corsi e cerca scorciatoie.

Non è un semplice metodo, con alcuni trucchetti di PNL o stupide farsi fatte che sembrano tanto efficaci, ma che ti rimediano al massimo un ceffone, questo è un percorso: il Percorso della Seduzione del Sensei.

Da zerbino a seduttore

Il Percorso è qualcosa che fai prima di tutto per te stesso e su di te, migliori, impari, cresci ed in un attimo, senza neanche capirne la ragione conquisti e generi attrazione.

Non imparerai cosa dire, ma cosa fare! Le frasi ad effetto non esistono, anche una banalità detta nel modo giusto ti renderà semplicemente irresistibile.

da zerbino a seduttore Molti pensano che il colpo di fulmine non sia altro che una scintilla di emozioni, profonde ed intense che esulano l’aspetto fisico. Errore!

Gli stessi scienziati e studiosi di psicologia e linguaggio del corpo, dopo anni di studi e di ricerche, sono giunti alla conclusione che il colpo di fulmine dipende si da qualcosa, ma non dal cuore, ma dal corpo!

Il linguaggio del corpo per sedurre

Il linguaggio del corpo è la chiave della seduzione, con esso si è attraenti, affascinanti, magnetici.

Se ti facessi una lista degli atteggiamenti da tenere potresti provare a seguirli, ma non avresti alcun miglioramento, perché?

Perché il linguaggio del corpo è fatto da quello che fai e da un numero indefinito di messaggi subliminali che mandi e che è impossibile controllare.

Come ovviare a questo problema quindi, semplicemente imparando i messaggi giusti, quelli sbagliati e lavorando su di te, sulla tua autostima.

Il tuo linguaggio del corpo è, purtroppo, un po’ da zerbino. Quello che serve fare è cambiarlo fino a farlo diventare quello di un vero maschio alfa. Non è rapido ne semplice, ma è possibile se hai i giusti strumenti e la voglia di metterti alla prova.

Come smettere di essere uno zerbino?

Se ti dicessero di far crescere la tua autostima, la tua sicurezza in te stesso per diventare affascinante, sapresti come fare?

La risposta è ovviamente no, altrimenti lo avresti già fatto e saresti pieno di donne. Prova invece a seguire un percorso, complicato e gratificante, perché le risposte non le puoi trovare stando a casa davanti al pc o sul divano. Le risposte le puoi avere mettendoti in gioco.

Per una volta nella tua vita smetti di fare lo zerbino, renditi conto che non otterrai mai nulla dalle donne facendo il finto dolce, accondiscendente marionetta senza palle e autostima.

Le donne rispettano i NO, molto più dei SI. Non ce ne frega nulla di sapere o spiegarne le ragioni, ma loro sono fatte così, per cui o ti adegui e liberi l’animale da seduzione che è in te, oppure lascia perdere!

Ognuno di noi, in diversi momenti della propria vita, si è comportato da zerbino. Alcuni a livelli estremi, altri solo in parte. Questo è sintomo di paura, paura di essere rifiutati e non accettati.

Eppure nel momento in cui dici “sti cazzi, sono così o mi accettate per quello che sono oppure andate a fanc…o” Allora sarai libero vero la seduzione.

Anche il reset ti sarà utile

Come molti sanno il reset è uno strumento di una potenza incredibile che in anni di esperienza, lavoro e anche grandi fallimenti personali. Ho creato per aiutare molte persone in difficoltà (sul sito troverai l’ebook gratuito e alcuni articoli).

Perché il reset è così utile?

Semplicemente perché ti evita di FARE lo zerbino obbligandoti a non vederla più per un po’! E’ banale? Probabilmente sì, eppure tu sei schiavo di quel bel culetto sodo che ti fa uscire di testa. Come lei sbatte le ciglia corri come uno pastore tedesco addestrato.

Ti rendi conto di quanto sia triste, misero e deprimente. Forse no, ma lei sa di averti in pugno.

Non ci vuole un genio per capire che sei uno zerbino e ci vuole ancora meno per capire che ti basta levarti e lei non avrà più alcun potere su di te. A questo punto potrai finalmente usare tutte le armi di seduzione che hai trovato su internet, libri o altro.

Prima della seduzione c’è l’autostima, finiscila di essere uno zerbino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *