Vai al contenuto

Evitare brutte figure quando si parla con una ragazza

Prima di pensare a essere simpatici e affascinanti, è utile sapere come evitare brutte figure, partendo da questo punto si può iniziare a sedurre una ragazza.

Andare a parlare con una donna senza fare figuracce da cosa dipende? Molti pensano che basti essere belli per farlo e il resto viene da sé. In realtà è sufficiente avere alcune idee chiare, essere sereni e sicuri di sé.

“…se mi presentano una ragazza, o magari già la conosco e ci provo le cose vanno abbastanza bene. Poi mi capita di vederne una in un locale di andarci a parlare e di prendere sempre una gigantesca buca. Come faccio a capire se una è interessata a me?”

Uno dei problemi principali è il presentarsi ad una sconosciuta (o parlare con una ragazza) e riuscire ad ottenere almeno il numero di telefono. È l’agitazione, la paura di essere rifiutato da chi neanche ti conosce un deterrente che io stesso oso definire insensato.

Hai paura che altri possano vedere il tuo due di picche (eventuale)? Per prima cosa alla gente di te importa poco. Siamo tutti così concentrati a pensare quello che gli altri possano pensare di noi che non osserviamo nessuno!

E stai sicuro che se qualcuno ti osserva mentre vai a parlare con una perfetta sconosciuta non lo fa per deriderti, ma per invidia, vorrebbe avere il tuo carattere e fare la stessa cosa.

Certo avere qualche strumento in più per semplificarti il compito non è sbagliato.

Evitare brutte figure : 6 consigli per parlare con una donna

Come al solito ci sono cose da fare ed altre assolutamente da non fare, vediamo le prime:

Evitare brutte figure , cosa FARE:

  1. Entra nella stanza a testa alta.
  2. Guardati intorno con calma, senza fretta.
  3. Trova un posto dove accomodarti, siediti e prendi spazio (allargati, quello deve essere il tuo territorio).
  4. Guarda negli occhi ogni donna che ti interessa.
  5. Sorridi.
  6. Se una donna abbassa lo sguardo allora potrebbe essere interessata a te, se lo sfugge di lato, forse è meglio lasciarla stare per ora.

Parlare con una donna, cosa NON FARE:

  • Camminare a testa bassa, spalle curve.
  • Non sedersi ad un angolo tutto rannicchiato come un pulcinio bagnato.
  • Mai abbassare lo sguardo con una donna.
  • Non fare la faccia da tenebroso duro incazzato.

Se una che hai guardato abbassa lo sguardo allora è il momento di fare un passo in più: sorridile e vai da lei, è quello che vuole.

Alzati in piedi con calma, cammina in linea retta verso di lei, come ti ho insegnato, dritto e sicuro di te. Mentre ti avvicini guardala, è lei la tua preda, sei tu il cacciatore.

Arrivato a questo punto, se ti sei comportato con tranquillità e sicurezza sei già a metà della seduzione.

Se poi era o meno interessata a te non conta: se ti comporti da uomo hai già iniziato a sedurla e ad attrarla.

Semplicità e naturalezza: sei come un felino che caccia, non è fisica quantistica ma solo parlare con una donna.

Evitare brutte figure e poi parlare con una ragazza non è sedurla

Questo è un punto fondamentale che devi iniziare a capire da subito, perché molti credono che parlare con la donna, sia in pratica già garanzia di successo. Così magari ottengono un suo contatto e poi si meravigliano perché lei scompare o risponde a monosillabi.

Perché accade?

Lei ha incontrato una persona che l’ha sicuramente incuriosita o comunque stimolata perché è andato a parlare con lei. Forse si stava annoiando in quel determinato posto (locale, autobus ecc) e le ha fatto piacere essere intrattenuta.

Potrebbe essere che aveva bisogno di sentirsi desiderata e ti ha “adescato” solo per aumentare la sua traballante autostima a causa di uno che invece non se la fila.

Non puoi saperlo! Ciò che puoi fare, è sedurla. Se ti avvicini a qualcuna e non fai altro che parlare non avrai alcuna chance di sedurla.

Situazioni del genere me ne scrivete a migliaia, di ragazze che danno il numero o simili per poi scomparire. E qual è la vostra frase preferita?

Ma c’era feeling!

Ma anche no, è solo quello che tu, da maschio, hai voluto percepire senza comprendere che all’inizio potrebbe anche esserci un’emozione. Ed era dovuta al fatto che sei andato da lei, hai rotto la sua routine generando una scintilla tra di voi.

Perché mi ha dato il numero?

Perché è più facile darlo e poi non rispondere piuttosto che dirti di no sul momento e rischiare una qualsiasi sorta di discussione dal vivo.

Lei sa di averti aperto una porta, ma che tu non hai attraversato e non ha voglia di spiegarti che sei stato tanto carino… ma nulla di più.

Se vai a parlare con una ragazza devi ragionare in un altro modo. Andare da lei non significa molto, non è seduzione ma è un po’ come una “selezione all’entrata” per poterti giocare le tue carte.

Ciò che conta davvero è se la seduci, e visto che lei non ti conosce le armi, in ordine di importanza potrebbero essere:

  1. Linguaggio del corpo.
  2. Leggerezza.
  3. Empatia.
  4. Contatto fisico.

Cono tutte importanti, ma è meglio andarci piano. E il linguaggio corporeo è in grado di comunicare, senza dire. In più ti permette di capire le sue emozioni e stati d’animo e agire di conseguenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *