Il contatto fisico: le basi per sedurre una ragazza

Si può sedurre senza contatto fisico? E’ davvero possibile e quando si può fare, e perché?

Molte persone che hanno problemi in seduzione sono accomunate proprio dal fatto che non “toccano” la loro ragazza/o obiettivo. Credono che sia sconveniente, che l’altra potrebbe infastidirsi come le persone intorno potrebbero vedere cosa accade.

Si ha paura di essere notati. In questo caso dovrebbe entrare in campo un po’ di sana sfacciataggine per buttarsi e mettersi in gioco. Ma se si è bloccati, timidi o insicuri diventa tutto molto più difficile.

Per fortuna sei su questo sito, dove nei vari articoli e ebook ti aiuterò a capire la forza del contatto fisico, e come farlo nel modo giusto. Ci sono solo alcune accortezze che dovrai seguire, e in poco tempo ti renderai conto di quanto sia potente questa “tecnica di seduzione”.

Quando “non toccare”

Esistono delle situazioni, di solito rare a dire la verità, in cui toccare l’altra persona, per quanto in modo discreto, risulta sconveniente.

Può dipendere dall’ambiente (il 90% delle volte) oppure da chi si ha di fronte (10% dei casi).

Quando la ragazza obiettivo è un po’ reticente, per sua natura, a farsi anche solo sfiorare, non significa che si debba rinunciare a sedurla. Alcune persone hanno un passato che le ha spinte a divenire più chiuse, sia dal punto di vista emotivo che fisico.

L’empatia serve proprio a comprendere chi abbiamo di fronte provando le sue stesse emozioni, che non vuol dire capire le sue motivazioni! Se lei sembra reticente al contatto aspetta e per adesso non lo fare.

Banale? Si, ma spesso non lo si vuole capire oppure si pensa che lei non voglia essere toccata perché non interessata. Come dico spesso il linguaggio del corpo è un puzzle, quindi non basta un pezzo per farsi un’idea realistica.

Es. lei non vuole essere toccata (segnale in teoria negativo), poi però noti che si mordicchia il labbro inferiore, ride a tutte le tue battute e si ravviva i capelli mentre sta con te.

Solo per il non-contatto fisico penseresti che non è interessata? In realtà potresti piacerle, cosa fare quindi? Si può sedurre senza contatto fisico?

Si può sedurre senza contatto fisico? Come fare

Entriamo quindi nella situazione in cui lei non ne vuol sapere di essere sfiorata da te. Se dipende da lei, da come è fatta o dalle sue esperienze passate è abbastanza semplice: non la toccare finché lei non si sentirà a suo agio e lo farà. A quel punto dovrai ricambiare il gesto entro massimo un minuto (meglio 30 secondi).

Così le comunicherai che la rispetti, non hai fretta, che la comprendi e soprattutto che ti piace!

Si può sedurre senza contatto fisico? Se lei è bloccata dal contesto?

contatto fisicoQuesta è la situazione peggiore, non c’è dubbio. Mi sono arrivati commenti in cui si raccontava di bariste, cameriere, cassiere e commesse con le quali era impossibile agire per paura di metterle in imbarazzo, visto il luogo.

In parte apprezzo tale attenzione, anche se spesso nasconde mille paure (quella di mettersi in gioco in primis). Ci si blocca pensando sempre che sia sconveniente, poco educato o che la si potrebbe mettere in difficoltà.

No. Non è così, non si agisce per paura (nella maggior parte dei casi): la mente umana non è fatta per “notare” il contatto fisico perché è una cosa talmente naturale e parte integrante della natura umana che ci sfugge.

È la vita moderna, con le nostre regole e finta educazione che ci obbligano a non vedere quando la nostra parte istintuale invece se ne “fotte“. Di conseguenza notiamo ma non vediamo, il nostro inconscio se ne rende conto ma le barriere culturali costruite ci impediscono di rendercene conto.

Cosa significa? Che nella maggior parte dei casi nessuno vede gli altri che “toccano“, vale anche per te. L’unica persona che se ne rende un po’ più conto è proprio la ragazza/o di turno.

E qui torniamo al primo caso!

Casi particolari

Sono sicuro che in molti, leggendo questo articolo, staranno accampando scuse e pensando a situazioni particolarissime in cui proprio non potevano fare nulla: quasi sempre sono solo scuse!

Ogni volta ce ne è una e si evita di agire, si può sedurre senza contatto fisico? La risposta a questa fondamentale domanda è…… si!

Ma deve accadere perché tu decidi così e non perché hai paura di toccarla e accampi  decine di motivazioni infantili.

E in più aggiungo che è davvero difficile conquistare una ragazza senza che la tua pelle abbia sfiorato la sua perché, per quanto sia, la seduzione è animalesca e cerebrale allo stesso tempo.

Eliminare uno dei fattori della seduzione comporta, quasi sempre, un fallimento.

Conclusioni sul contatto fisico

Spero sia ormai chiaro quanto sia necessario, per conquistare una ragazza, toccarla, ma nel modo giusto! E con le giuste tempistiche.

Andare troppo velocemente ti farà sembrare per una sorta di maniaco, al contrario andare troppo lento – o proprio non toccarla – ti farà finire direttamente in zona amicizia.

Per quanto l’idea di fare contatto fisico ti metta a disagio, è necessario che ti sforzi un po’, vedrai che ti basterà iniziarlo con calma, senza avere alcuna fretta, con i tuoi tempi. 

Piano piano ti renderai conto quanto è naturale, osserverai anche chi ha successo con le donne rendendoti conto che toccano più di quanto prima credessi. Ovviamente sempre in modo rispettoso ed educato, rallentando se lei non gradisce.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *