cultura
Articoli consigliati Miglioramento personale

La cultura serve anche a sedurre se…

Se vuoi aumentare le tue chance di conquistare una ragazza, dovresti farti una buona cultura. Per esperienza posso assicurarti che è davvero un’arma potente, che sorprende e affascina.

In più non avrai problemi su cosa dire a una ragazza o anche per fare colpo su una persona o un gruppo di amici. Avere spesso qualcosa da condividere, con i giusti modi da alfa e un buon linguaggio del corpo, ti renderà molto attraente.

Non dico che tu debba diventare uno studioso tutto libri e laboratori! Ma di aprire la mente, leggere, studiare e farti una tua idea su quanto accade nel mondo.

La cultura è un afrodisiaco. Molti penseranno che sia più importante avere un bel fisico, il look giusto o essere semplicemente belli: errore.

Per quanto l’apparire sia utile, all’inizio, quando si conosce una ragazza, con il passare del tempo perde importanza e l’entusiasmo – di una ragazza – scatenato da un bel viso maschile e fisico scultoreo, perdono valore.

Le domande che più spesso mi vengono rivolte sono, tra le tante:

Oltre a leggere e studiare i tre articoli linkati, c’è anche una terza risposta che posso darti e che vale bene per ognuna delle domande: la cultura.

La cultura come arma di seduzione

Diciamo che le risposte date nei tre articoli, sono utilissime e facili, ma il vero e unico modo per poter rispondere a tutte e tre, è attraverso una buona cultura personale. Purtroppo è difficile farsene una, ci vogliono tempo, dedizione e voglia di mettersi in gioco: oltre a tanta curiosità.

Con questo non intendo che basti avere in testa un’intera enciclopedia per conquistare una ragazza, a quella si devono aggiungere le basi della seduzione:

E ora possiamo aggiungere la più difficile da farsi:

  • La Cultura.

Come farsi una buona cultura

Non c’è un unico metodo infallibile, ma vedrai che con il tempo, una volta iniziato, ti si aprirà la mente e la tua curiosità sarà la bussola per orientarti nel mare del sapere.

Da subito ti dico che devi iniziare a leggere. A molti non piace, ma ti dico una statistica fondamentale:

il 70% dei romanzi vengono acquistati da ragazze/donne.

Sono un punto di contatto che ti offre molti spunti di conversazione e per creare un legame. Ma non solo, leggere è cultura e se trovi qualcosa che non capisci, fai delle ricerche.

Ecco il secondo punto: non ti fermare alla prima notizia che trovi, cercane altre correlate per capire se è veritiera oppure una fakenews.

Ad esempio moltissime ragazze amano non solo leggere, ma anche scrivere! Conoscere le tecniche di scrittura, ad esempio cos’è l’editing, come scrivere un romanzo o altre ancora è un punto di contatto prorompente!

Da sola non basta

Allo stesso tempo molti potrebbero dirmi di avere una buona cultura di base, eppure non hanno un grande successo con le donne.

Questo dipende, spesso, dal fatto che non si conosce la seduzione e ci si fanno una serie di errori. Per questo si deve “studiare” anche la seduzione stessa. Leggi questo blog, mettiti in discussione e applica metodi che non credevi fossero utili.

Se fino adesso, nella tua vita, non hai avuto grande fortuna con le donne, prova a modificare qualcosa in ciò che fai. Un maschio alfa, quello vero, si comporta così e non ha paura di sbagliare.

Leggere tanto ti darà, con il tempo, degli strumenti potenti che prima non credevi. Alcuni studi hanno dimostrato che chi legge molto, ha migliori doti di ragionamento, logiche e sopratutto sviluppa di più fantasia ed empatia.

Stiamo parlando di due armi che le donne adorano, e puoi acquisirle in modo semplice, basta solo che ti rimbocchi le maniche e inizia a farti una cultura.

Ti potrebbero interessare...

24 commenti

  1. Fernando dice:

    Ciao Sensei, intato auguri di buona Pasqua. Ti scrivo per sapere la tua opinione in merito alla seduzione femminile in Italia, spesso oggetto di dibattito con i miei amici. Io sono convinto che, un uomo, se è un vero uomo, debba avere alcune caratteristiche peculiari nel saper corteggiare una donna: ad esempio ironia e sicurezza non debbono mancare. Mai farsi vedere bisognosi nel rapporto con le donne altrimenti ne approfittano usando l’uomo di turno. I miei amici sono i classici “orsetti del cuore” pronti a fare i cani bisognosi con l’universo femminile. Ho consigliato loro di leggere il tuo blog ma hanno deciso di rimanere ignoranti! Sei d’accordo su quanto da me scritto?

    1. ilSensei dice:

      Credo che tu abbia solo fatto notare loro un differente punto di vista e che non siano in grado di mettersi in gioco. Non è una questione se quanto scrivo qui è giusto o sbagliato, ma la volontà di un individuo di migliorare realmente e lo si può fare solo “ascoltando” parerei diversi dal proprio.

  2. fernando dice:

    Ciao Sensei, essere assertivi con le donne funziona?

    1. ilSensei dice:

      Leggi questo articolo: Assertività.

  3. Gabriel dice:

    Ciao Sensei, ho notato che più una donna non mi interessa, più quest’ultima, si senta attratta e vogliosa di incontrarmi il prima possibile. È una regola non scritta della seduzione: lottare per quello che non possono avere.

    1. ilSensei dice:

      Purtroppo è così, ma se impari a gestire meglio le tue emozioni e a non chiedere attenzioni (come fanno molti) puoi avere chi desideri. La seduzione è un gioco, se una ragazza sa di aver già vinto, non si diverte.

  4. Ciao. Devo dire che ultimamente fai molte lusinghe alla cultura e che è l’ingrediente di contorno di ogni tuo recente articolo, ma devo fare una osservazione in merito e muoverti una critica; va bene solo per quelle donne che hanno media cultura, per chi eccede o difetta non va affatto bene:
    1) la scecca o l’asina o la torda non riesce a seguire o capire o apprezzare ed interiorizzare e SOPRATTUTTO sa di non poter dare testa o di non poter sottomettere/comandare e potrebbe (quando, non avendo rifiutato l’uomo, finge di capire/seguire con moine di ogni genere) insieme ai parenti, divenire in futuro pericolosa per la propria incolumità con truffe e venefici;
    2) invece per la coltissima liceata, laureata, “masterizzata”, viaggiante, leggente, che si ristora di qua e di là, ogni cosa potrebbe venirle a noia e risultare banale, avendo goduto anche di ogni sorta di piacere intellettuale oltre che da soma o del corpo.

    Complimenti! Ottimi gli ultimi articoli: ma se ce li leggono le donne, se permettiamo loro lo spionaggio, poi che altro dovremmo inventarci per conquistarle?
    Un caro saluto.

    1. ilSensei dice:

      Ho conquistato ragazze “ignoranti” proprio con la cultura, anziché con le altre tecniche. Perché ignorante non significa stupida, e una donna anche di media intelligenza apprezza enormemente un uomo che sa. Le donne, in questo, sono superiori a noi uomini e sanno apprezzare (anche quelle meno acculturate), un uomo che ha argomenti. E quelle coltissime sono ancora più affascinate da un alfa che tiene loro testa, se le annoi non dipende dal tuo grado di sapere, ma da altri fattori.

  5. Gabriel dice:

    Iniziare ad avere un rapporto più incentrato sul sesso.

    1. ilSensei dice:

      Contatto fisico,flirt e un po’ di sfacciataggine.

    2. Gabriel dice:

      Usare l’ironia quando è presente anche il fidanzato, può aiutare?

    3. ilSensei dice:

      Sì, ma senza eccedere per evitare che li si metta dalla parte del suo ragazzo.

    4. Gabriel dice:

      Il suo fidanzato, nell’uscita di stasera, ha fatto il “fenomeno” da baraccone. Mi ha fatto un grande assist perchè: la sua gelosia mista all’insicurezza, mi ha “aperto” un’autostrada per entrare nelle grazie della donna che voglio. Ci sono alcuni uomini davvero ottusi in seduzione, non ne sanno nulla! Io, me ne sono fregato dei suoi capricci e, ho badato a creare empatia con la mia donna obiettivo. I tuoi articoli sul blog spiegano perfettamente come comportarsi in seduzione. Credo che arriverò al sesso con la ragazza suesposta in men che non si dica. Alla faccia del pirla del suo fidanzato

    5. ilSensei dice:

      A volte ci si adagia in una relazione, senza capire che la propria donna va sedotta sempre. Meglio per chi, come te, ha capito come comportarsi con le ragazze!

  6. Gabriel dice:

    Ciao Sensei, sono interessato a una ragazza fidanzata da 6 anni, classica “abitudinaria”, con una dose di bellezza sconvolgente. La sto seducendo con ironia, leggerezza e buon contatto fisico. Però, vorrei un consiglio da parte tua, su quello che devo fare per rendere il nostro rapporto più ” bollente”. Il suo fidanzato è un tipo poco propenso a lasciarle libertà di uscire se non con le amiche.

    1. ilSensei dice:

      Che intendi per bollente?

  7. Fernando dice:

    Ciao Sensei, Buone feste innanzitutto. Vorrei chiederti come devo interpretare la gelosia di una donna fidanzata nei miei confronti? Ci conosciamo da poche settimane.

    1. ilSensei dice:

      Molte donne insicure sono gelose, lei potrebbe essere una persona con poca autostima che ha bisogno di conferme, e poi sei sicuro che lo sia?!

    2. Fernando dice:

      Sono sicuro di entrambe le cose: che sia fidanzata e che sia gelosa! Con lei, mi limito alla seduzione passiva e, devo dire che è una tattica molto potente con le donne. Negli ultimi giorni, sto frequentando un’altra ragazza e questo non le va giù. Le mie “pervensioni” mi dicono di portarle a letto entrambe, ma non voglio crearmi problemi. In questo senso, tu come agiresti?

    3. ilSensei dice:

      Che intendi “come agirei io”? Dal punto di vista morale o pratico?

    4. fernando dice:

      Dal punto di vista pratico.

    5. ilSensei dice:

      Ne sedurrei una, continuando a “gestire” l’altra. La scelta dipenderà dalla ragazza, se è pronta per essere “concupita” oppure se è necessario avere più pazienza. Per esperienza ti sconsiglio di provare a concludere con entrambe allo stesso momento.

  8. Fernando dice:

    Auguri di Buone feste Sensei. La mia domanda verte su come attrarre una donna sposata che, tra le altre cose, è anche la mia fisioterapista. È la prima volta che mi sento attratto da una donna sposata e, sono un pò “interdetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *