Vai al contenuto

Messaggi di scuse per lei, o anche lui per farsi perdonare

Hai combinato qualche guaio e sei alla ricerca di messaggi di scuse per lei. Magari ti ha lasciato per l’errore commesso e la vuoi riconquistare a tutti i costi.

Piuttosto che dare messaggi di scuse scontati e banali, analizziamo la situazione da più punti di vista. In questo modo avrai chiaro l’intero panorama e quello che le dovrai scrivere risulterà più semplice e fluido.

Immedesimarsi nell’altra persona, che abbiamo offeso, è essenziale per dimostrarle di aver capito. Questo lo possiamo fare attraverso:

  • l’empatia, che ci permette di sentire le emozioni dell’altro,
  • la comunicazione, quindi parlandone con lei/lui e tentando di capire. Eventualmente anche discutendone con qualcuno esterno ed esperto (un amico o anche con il Sensei tramite le consulenze).
  • La logica, anche se di solito non funziona benissimo perché ci si trova in un ambito emotivo e sentimentale, non razionale.

In ogni caso, è essenziale mettersi in gioco e capire, perché senza la comprensione i messaggi di scuse non avranno una grande forza.

Messaggi di scuse per lei. Cosa è successo?

Commettere degli errori è normale per chiunque, e saperlo ammettere è il primo passo per non commetterli nuovamente.

Ma mentre è più facile che ci venga perdonato un errore a scuola o nel lavoro, piccolo o grande che sia, all’interno del contesto di una relazione il perdono da parte dell’altro è condizionato dalla personalità del nostro partner.

Ci sono fattori che influiscono tanto sull’esito di una crisi. Uno di questi è la capacità di ammettere i propri errori ed essere disposti a non ripeterli. Mentre, dalla controparte “offesa”, di capire se vale la pena concedere una seconda possibilità a chi sta ammettendo la propria colpa.

Questo discorso vale da che si tratti di donne o uomini, poiché sarebbe sbagliato porre i due sessi su piani diversi quando si parla di sincerità e conseguenze delle proprie azioni.

Un primo consiglio sul contenuto dei messaggi di scuse è di ammettere i propri errori senza inventarsi scuse assurde. Se insisti nel giustificarti puoi arrivare all’effetto contrario e farla incavolare ancora di più.

Messaggi di scuse per lei per farsi perdonare

Ma come farsi perdonare, allora, a misfatto compiuto? Partendo dal presupposto che si tratti di errori perdonabili e non di troppa importanza, è cosa buona e giusta sapersi fare un esame di coscienza e rendersi conto per primi di essere nel torto.

In genere tutti gli errori si possono più o meno risolvere. Se sai come agire puoi essere in grado di riconquistare una ragazza tradita. Non sarà semplice ma neanche impossibile.

Cercare di giustificare le nostre azioni quando sbagliamo è un’abitudine che può trasformarsi in arroganza senza nemmeno che ce ne accorgiamo.

È bene ammettere di fronte all’altro che ha tutte le ragioni di sentirsi offeso

Detto ciò, è inutile inondare la nostra partner con messaggi di scuse scontatissimi del tipo “sono un grandissimo idiota”, perché è l’ultima cosa che vorrebbe sentir dire.

Spiegare la situazione così com’è andata è il primo passo verso la comprensione, seguito da una sincera volontà di rimediare e di non commettere più quel determinato errore.

Se si tratta di errori continuativi, come atteggiamenti o modi di fare che deridono o feriscono l’altro, è necessario parlarne. Spesso e volentieri risolverli comporterebbe un vero e proprio piccolo cambiamento di personalità da parte di chi è nel torto.

Tale cambiamento non sempre è facile e il soggetto in questione dovrebbe davvero capire se è disposto a mutare atteggiamento. Ciò va fatto per il bene della coppia.

Vedrete che anche l’altra persona lo apprezzerà e sarà disposta anch’essa a mettersi in discussione, nel caso qualche suo comportamento vi ferisca come voi ferivate lei.

Il momento giusto

Veniamo ora a un altro punto chiave nel lungo e arduo percorso verso il perdono e la redenzione: il tempismo.

Inutile dire che far passare del tempo prima di ammettere un errore, magari non prima che l’altro lo venga a sapere da terze parti (terribile!), aggraverà la situazione. Tutto a causa della componente del tradimento della fiducia e della mancata sincerità.

Esclusi casi molto particolari e decisamente non comuni, è meglio affrontare l’argomento immediatamente dopo l’accaduto. In alcuni casi potrebbe andare bena non appena ci si accorge del problema all’interno delle dinamiche della relazione.

Quando possibile, evitare chat con relative emoji, privilegiando l’approccio diretto. Va bene anche un messaggio di scuse per lei ma deve far emergere i tuoi veri sentimenti e quello che provi per lei.

Come abbiamo detto all’inizio, il perdono, è a discrezione di chi lo concede, quindi non sempre è facile o persino possibile ottenerlo. Ma la profonda sincerità e la buona volontà, legate ad un sentimento sincero, sono le cose più importanti in ogni momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *