Vai al contenuto

Perché gli uomini ti lasciano senza spiegazioni (o le donne)?

Questo articolo riguarda un banale quesito che si fanno in molte: perché gli uomini ti lasciano senza spiegazioni? Esso può, anzi deve, essere rivolto a tutti, gay ed etero per capire le ragioni di specifici comportamenti.

Quali sono le motivazioni che spingono un uomo a sparire all’improvviso?

  1. vigliaccheria,
  2. egoismo,
  3. immaturità.
  4. …altro…

Conosci un uomo e inizi a frequentarlo, le prime serate insieme sembra ci sia complicità.

Vi sentite, magari tutti i giorni, il rapporto va avanti, a letto c’è una buona intesa e tutti i segnali sembrano positivi, ma all’improvviso, dopo poco tempo, lui sparisce senza un motivo. In ogni caso, senza una motivazione. Perché?

Perché gli uomini ti lasciano senza spiegazioni? Scompaiono!

Questo comportamento ha un nome, si chiama ghosting: un fenomeno (sociale, ormai) per il quale uno dei due soggetti del rapporto di coppia sparisce senza fornire alcuna spiegazione. Spesso capita che scompaia senza mandare messaggi.

Si dilegua senza dire nulla, neppure l’accortezza di una telefonata o di un messaggio.

Può accadere dopo il primo appuntamento, come dopo molto tempo. Una pratica scorretta che affonda le sue radici nella natura dell’uomo, ma che ha trovato terreno fertile nell’era della comunicazione digitale e dei social network.

È una cosa che accade spesso, molto più frequente di quanto si possa pensare, per quanto sembri illogica. Quante volte ti sei chiesta perché gli uomini ti lasciano senza spiegazioni?

Potremmo semplicemente dire che un uomo che sparisce lo fa perché non ha più voglia di farsi sentire, e questo è ovvio. In fin dei conti non dobbiamo chiederci se è andata così per qualcosa che abbiamo fatto o detto, se non gli piacciamo più o se magari ha risentito la sua ex o ha trovato un’altra: tutte domande inutili, perché il risultato è sempre lo stesso.

Pretendere una spiegazione è legittimo, senza eccessi!

A questo punto, però, occorre fare una distinzione: un conto è se la rottura avviene dopo pochissimo tempo, magari qualche settimana, un altro è dopo un periodo più lungo, mesi o addirittura anni.

Nel primo caso, è molto probabile che l’uomo fosse interessato soltanto a una compagnia occasionale, probabilmente a qualche serata di sesso e poco altro.

Oppure che si sia accorto che non facevamo al caso suo, che avesse aspettative diverse dalle nostre. Non di rado che abbia paura dei sentimenti che inizia a provare.

Se al contrario un uomo sparisce nel nulla dopo un bel po’ di tempo, le cose si complicano. Anzitutto perché l’evento è sicuramente più difficile da digerire, in alcuni casi anche traumatico, specialmente se avviene senza alcuna spiegazione.

I motivi saranno sicuramente più profondi, forse relativi a un disagio vissuto durante il rapporto e del quale non ci siamo mai accorte.

Scappare è più facile che dare spiegazioni…

In ogni caso, in queste situazioni l’uomo (ma anche la donna) trova nella fuga una soluzione più semplice. Non è facile infatti affrontare una persona e comunicare qualcosa che sappiamo che la ferirà, ascoltare le rimostranze dell’altro e separarsi faccia a faccia.

Ci sono mille motivazioni per questo comportamento che a prima vista può sembrare soltanto vigliacco, egoista e cattivo – e non è detto che la motivazione non sia semplicemente una di queste.

Un uomo, per esempio, può sparire senza dare spiegazioni anche per punire la partner. Ma in ogni caso è un comportamento scorretto che toglie alla persona ferita la possibilità di un confronto e cela debolezza e incapacità di affrontare la situazione.

Un uomo che scompare nel nulla senza fornire la benché minima spiegazione è quasi sempre una persona egocentrica (forse anche un narcisista patologico), perché un comportamento del genere presuppone un disinteresse nell’altro ed è funzionale soltanto a chi lo adotta.

Lo scarso impegno con il quale oggi vengono intraprese le relazioni è spesso causa di comportamenti superficiali: un atteggiamento preso in prestito dai social network e dalla comunicazione digitale.

Esso caratterizza questo periodo storico, dove il vissuto e il contatto con la realtà si confondono nel virtuale.

Gli uomini che lasciano senza spiegazioni hanno bisogno di sentirsi dominanti, quindi preferiscono non lasciare la possibilità di replica per la paura di sentire intaccate le proprie convinzioni.

Come comportarsi con un uomo che ci lascia senza spiegazioni?

La cosa più sbagliata da fare e andare subito a cercarlo, anche se è la più comune.

Abbiamo diritto a una motivazione, ma se dopo un paio di tentativi non riusciamo a ottenerla, significa che è meglio lasciar perdere.

Evitiamo allora di contattare le persone a lui vicine che potrebbero darci informazioni, non dobbiamo elemosinare l’attenzione che non ci è stata concessa: meglio farsene una ragione e lasciar perdere. Se c’era un buon motivo, salterà fuori.

Ma non illudiamoci: in questi casi, non c’è mai una giustificazione.

Impariamo a gestire la frustrazione generata da questo immotivato abbandono, non enfatizziamo la cosa, cerchiamo anzi di ridimensionarla.

Non possiamo educare l’altro, pur seguendo precetti giustissimi. In fondo ognuno ha diritto di essere come vuole, anche un vigliacco egoista.

Concentriamoci su noi stesse, ascoltiamo i nostri bisogni, trasformiamo un’esperienza negativa in qualcosa di costruttivo, una nuova consapevolezza che ci farà crescere per gestire meglio i prossimi rapporti di coppia.

1 commento su “Perché gli uomini ti lasciano senza spiegazioni (o le donne)?”

  1. Non sono d’accordo nel’ dare etichette, narcisista, ecc..
    Può essere che dopo aver investito tempo nella relazione cercando di costruire un futuro si ritrova con un 2 di picche in mano che lei non si sbilanci dalle sue posizioni di comodo e vuole il fidanzato a Vita, dopo 10 anni sarebbe giusto ritirare la rete e vedere il pescato e non essendo più giovincelli, sai tutto ti andava bene tutto poi al momento picche, cara mi sono rotto le scatole e non merita neanche spiegazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *