Se ti sei pentito di aver lasciato la ex ragazza. Che fare?

Pentito di aver lasciato la tua ex

Pentito di aver lasciato la tua ex? Pensavi non potesse funzionare tra di voi ma adesso hai cambiato idea e desideri riconquistarla?

Capita spesso, più di quanto pensi, che scrivano ragazzi nella tua stessa situazione. Sappi, senza fare giri di parole, che a volte non è possibile riconquistarla.

Se si trattasse di una ragazza che ti piace, che non riesci a sedurre, avresti molte più possibilità ma così dovrai mettere in conto la possibilità di fallire.

Non farti vedere bisognoso, non tempestarla di messaggi come fanno in molti. Se le chiede tempo è giusto che tu glielo dia, in fondo l’hai lasciata e l’hai fatta soffrire. 

Se tra voi due c’è ancora amore a legarvi, hai qualche chance. Se invece capisci che lei non prova questo sentimento per te, lasciala andare.

Ecco a te cinque consigli per poter tornare insieme alla donna che desideri.

Prima di tutto ti vorrei far riflettere sulla tua domanda

“Mi sono pentito di aver lasciato la mia ex ragazza”.

  • Perché sei pentito? In fondo se l’hai lasciata avrai avuto i tuoi motivi. Probabilmente tra di voi c’era qualche problema.
  • Adesso perché ti senti pentito?
  • È solo perché ti manca?
  • È per la paura di rimanere da solo?
  • L’hai vista tra le braccia di un altro e ti è scattata la gelosia?

Mi sono pentito di aver lasciato la mia ex ragazza. Un attimo di riflessione

Mi sono pentito di aver lasciato la mia ex ragazza. E adesso? Prima di decidere di provare a tornare con la tua ex pensaci bene: è una storia che può ancora avere un futuro? Pensi di poter accettare di nuovo i limiti della tua ex e di poter smussare i tuoi per lei?

Se non sei del tutto sicuro di poterlo fare è meglio che entrambi passiate oltre la vostra relazione; è ora di crescere, cambiare e scoprire cos’ha da offrirvi la vita.

  1. Ricominciare da capo:

Qual è il motivo per cui l’hai lasciata? Ecco, quel motivo non deve esistere più, o, perlomeno, non deve essere più rilevante. La vostra storia non può ricominciare se le premesse sono le stesse.

Una volta esaurita l’euforia iniziale, tornereste a litigare sulle cose su cui litigavate prima e la vostra relazione si risolverebbe in un nulla di fatto.

  1. Farla sentire accettata e desiderata:

Tornare da qualcuno dopo essere stata rifiutata già una volta non è semplice, lei ha bisogno di sapersi accettata da te e sicuramente avrà paura di tornare a soffrire per un altro eventuale abbandono.

Cosa fare?

Non darle motivo di credere che la lascerai di nuovo, o comunque non per gli stessi motivi per cui l’hai già lasciata. Quindi è fondamentale aver superato e risolto il primo punto.

  1. Mostrarle che (re)investire su di te vale la pena:

Perché dovrebbe tornare da te dopo che tu stesso l’hai lasciata? Magari è passato del tempo e lei sta giusto cominciando a pensare che stare senza di te non è poi così terribile, dopotutto non eri perfetto!

Mostrale che investire un’altra volta su di te vale la pena: ricordale perché si è voluta fidanzare con te quella volta e allo stesso tempo mostrale l’ottimo lavoro che hai fatto per mitigare i tuoi difetti.

Intraprendi un percorso di crescita personale per riconquistare una ragazza. Mostrati a lei cambiato e migliore della persona che l’ha lasciata.

  1. Farle vedere che sei felice e appagato, anche se senza di lei

Niente è più affascinante dell’indipendenza. Un uomo soddisfatto della sua vita, che sappia affrontare ogni problema senza il bisogno di nessuno attira la stragrande maggioranza delle donne, tra cui la tua ex.

Ovviamente deve sapere che la ami e che vuoi stare insieme a lei, ma deve sapere anche che se lei non sarà accanto a te sarai comunque forte abbastanza da essere in grado di reinventarti una vita.

  1. Cercare di ricontattarla (nel modo giusto!)

Aspetta il momento giusto: invitarla a uscire per un aperitivo, anche solo per parlare della svolta che hanno preso le vostre vite dopo la fine della vostra relazione è una proposta in grado di incuriosire anche la più accanita delle tue ex.

Il primo appuntamento

Il primo appuntamento dopo una rottura è di vitale importanza per la buona riuscita della riconquista. Pianifica tutto con la massima attenzione e sicuramente otterrai risultati positivi.

Ora che hai finito di leggere questa lista comincia a lavorare su te stesso, esci, e  mostra alla tua ex quanto farebbe bene a tornare assieme a te.

Ricorda che non sei solo tu a dover cambiare, anche lei dovrà essere disposta ad impegnarsi per far funzionare ancora la vostra storia, altrimenti tutti i tuoi tentativi saranno solo un enorme perdita di energie su una relazione che non cambierà.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Federico ha detto:

    Ciao, scusa l’orario.
    Tornare dopo che sei stato tu a chiudere il rapporto non è svilente? Come tornare per mancanza di alternative migliori…
    Soprattutto se era un rapporto di qualche mese che tu avevi interesse a coltivare, standole vicino, supportandola e sopportandola, ma a cui lei di contro ha dato poca importanza. Anche per i modi disinteressati mostrati nell’accettare il tuo allontanarti alla fine.
    Tu hai tutte le tue colpe, lei ha le sue. Lei di suo non ha mai fatto nulla dopo che tu non ti sei più fatto sentire dopo la litigata. Ha accettato silenziosamente il tuo allontanarti. Non ha fatto nulla, messaggio o chiamata, post sui social, per dirti come la pensava o per tenerti a sé. Ha accettato il silenzio e basta.
    Tornare, sapendo che l’hai lasciata tu, che lei ha accettato la cosa con apparente noncuranza, con un possibile suo nuovo compagno, non è svilente per sé stessi? Fare la figura di quello che sputa nel piatto dove ha mangiato e dove ha detto di non aver mangiato bene (per una cosa o l’altra) e poi tornare, trovando forse un altro (quasi sicuro) e dando la certezza che sei tu quello a non essere andato avanti dopo alcuni mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *