Sembra che le piaccio ma non so cosa fare

sembra che le piaccio

Tante volte ti è capitato di pensare: sembra che le piaccio, ne sono certo, però poi la situazione non si smuove”.

Sei convinto che lei sia interessata a te, hai controllato su decine di siti e i messaggi del corpo, le parole e gli atteggiamenti di questa ragazza lasciano credere che le piaci davvero.

La cosa che più ti fa impazzire è il fatto che ti cerchi – e molto – e faccia tanto contatto fisico con te mentre con gli altri è più fredda e riservata. 

Ti sarai domandato mille volte su come agire, se è il caso di continuare così oppure di fare qualche passo in avanti. Però, alla fine, sono mesi che la situazione non si  smuove.

Sembra che le piaccio: i messaggi del corpo

La lettura del linguaggio del corpo è un’arma utilissima che ti permette di intuire con una determinata precisione se lei potrebbe essere interessata.

Ma non è una scienza matematica, quindi anche se noti dieci messaggi di interesse verso di te, potrebbero non essere sufficienti. Si deve valutare il suo body language mettendolo a sistema con la personalità della persona.

Se lei si morde il labbro inferiore, si sistema per sembrare più sensuale, si ravviva i capelli, è probabile che nei tuoi confronti ci sia una forma di attrazione. Ma l’attrazione e la seduzione non sono la stessa cosa.

Questi sono solo alcuni dei segnali “caldi”, li trovi tutti sull’ebook Il linguaggio del corpo.

In questo caso potrebbe significare che le piaci sessualmente, ma che, per sue personali ragioni più o meno valide, non vuole una relazione di sorta con te. 

La donna non è semplice come l’uomo. Se a te una piace, fai di tutto per averla. Al contrario, quando a una ragazza interessa qualcuno, potrebbe volere di più come solo godersi quello che ha già con lui. Anche se è solo un flirt in ambito lavorativo o universitario. 

La lotta tra mente e cuore

Ciò che molti non comprendono è che se anche una donna possa provare qualcosa, non significa in automatico che ti vuole. Allo stesso tempo, se le piaci ma non fa nulla, non significa che è una matta o una narcisista patologica.

A volte si può aver paura di farsi male, avere una vita – in quel momento – così complicata da desiderare solo calma. Le ragioni che spingono una persona a non comportarsi come noi ci aspetteremmo, sono infinite.

Prima di tutto non giudicarla, se ti interessa davvero evita di trattarla come una povera pazza/stronza che ti attira per poi darti un gigantesco due di picche.

Sembra che le piaccio, però non fai nulla

Potrebbe anche essere che ci sia qualcosa tra voi due, non va negato. Il problema, chiaramente, è che non sai cosa sia di preciso. 

Hai 2 possibilità:

  1. Non fare nulla, continuare in questo modo sperando che lei si sblocchi o che accada qualche sorta di evento miracoloso. Non è sbagliato, va anche bene attendere, ma va fatto smettendo anche di arrovellarsi il cervello per capirla. Accetta la situazione e goditela così com’è.
  2. Cambi atteggiamento e anziché continuare – come nel punto 1. – a essere passivo, diventi invece attivo e ti metti in gioco per conquistarla davvero.

Ribadisco che non c’è un modo giusto, però sottolineo, in caso si scelga il primo, di vivere con assoluta leggerezza la cosa.

Se invece scegli il secondo, allora dovrai sapere da subito che potrebbe rifiutarti (nel caso 1. al massimo finisci in zona amicizia), e che è il momento che ti esponi.

Va bene filtrare, fai l’escalation del contatto fisico e smettila di scherzare sempre con battute idiote perché ti fa sembrare un giullare, non un uomo. Le armi di base a tua disposizione sono:

Se pensi “sembra che le piaccio”, ma non riesci a sedurla, significa che non hai fatto nulla di concreto e, di conseguenza, anche rischioso. Se hai dubbi su come approntare una strategia mirata la soluzione migliore è la consulenza di seduzione in cui ti aiuterò a capire e agire nel modo giusto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *