Sex toys ecologici. Quando il piacere incontra la natura.

sex toys ecologici

Possono i sex toys ecologici, i giocattoli sessuali che ci aiutano a raggiungere l’orgasmo, essere ecocompatibili e strizzare un occhio alla natura? 

Fare sesso fa bene, per quanto sembri ovvio è un elemento essenziale per ognuno di noi. E usare qualche “gioco” in camera da letto non dovrebbe spaventare nessuno o metterlo in competizione.

Probabilmente sì! Vediamo di dare qualche consiglio alle coppie e ai single che vogliono colorare di verde la loro vita sessuale e magari renderla ancora più appagante.

Il primo elemento da prendere in considerazione è il materiale con cui vengono prodotti i sex toys. Sono da preferire quelli fatti con materiali naturali come il caucciù o il legno.

Quali materiali scegliere per i sex toys verdi?

Da una recente ricerca condotta da Greenpeace, molti sex toys contengono sostanze che sono dannose alla salute oltre ad essere non ecofriendly.

In particolare sono state trovate composti chimici, i ftalati, che sono usati per ammorbidire la plastica e regalargli la classica sensazione molliccia di gelatina. Inoltre è stato dimostrato il rischio sia ecologico e sia per la salute umana nell’utilizzare il PVC nella produzione dei sex toys.

Quali consigli possiamo dare quindi a chi non vuole rinunciare ad utilizzare i sex toys e privarsi delle piacevoli sensazioni che regalano?

Prima di tutto è meglio usare i giocattoli erotici fatti in:

  • plastica dura,
  • lattice,
  • legno,
  • vetro,
  • cristallo e acciaio (che sono anche riciclabili)
  • e non quelli morbidi in PVC. Fate molta attenzione quando usate quelli in vetro perché sono delicati e si possono rompere o scheggiare.

Ecorotic: i sex toys ecologici

Gli Ecorotic sono la prima linea di sex toys ecologici della Good Vibrations che non contengono ftalati e che sono fabbricati ponendo grande attenzione ai materiali, il packaging e tutto il processo di costruzione che è ecocompatibile.

I lubrificanti della linea Ecorotic sono fatti con sostanze naturali od organiche, cercando di ridurre il loro impatto ecologico. I vibratori hanno montate batterie ricaricabili che durano di più e non inquinano, oppure si può optare per i vibratori elettrici che evitano del tutto l’uso di batterie.

Molto importanti sono i materiali con cui vengono fabbricati i giocattoli erotici della linea Ecorotic, in particolare vetro, legno che proviene da foreste in cui la deforestazione è controllata, metallo e silicone. Questi materiali hanno il vantaggio di essere resistenti, durare a lungo, di essere riciclabili e biodegradabili.

Earth Angel: il primo vibratore ecologico.

Earth Angel è il primo vibratore completamente ecologico, fabbricato con materiali riciclati e ricaricabile a manovella. Niente più il problema delle batterie che si scaricavano proprio sul più bello, Earth Angel ha bisogno solo di 4 minuti di “olio di gomito” per una ricarica che dura 30 piacevoli minuti.

Leaf: l’eco-vibratore a forma di foglia.

Anche i vibratori della Swan sono ecologici, con il packaging in cartone riciclato, niente ftalati, solo silicone, caricatore a bassa emissione di CO2 e custodia in fibra di canapa.

Già dal colore, completamente verde, e dalla forma che ricorda quella di una foglia, il vibratore Leaf si ispira alla natura ed è totalmente pensato per rispettare l’ambiente e la salute umana. Inoltre ha una grande ammiratrice, Alicia  Silverstone, che ne ha parlato un gran bene.

Non vuoi rinunciare al tuo vecchio sex toy? Ricoprilo con un eco-condom!

Se invece proprio non riesci rinunciare ad un giocattolo erotico classico, lo puoi sempre rivestire con un profilattico ecologico. In particolare quelli della French Letter Condom Company sono fabbricati in lattice biologico, il loro involucro è fatto di cartone riciclato ed anche il sito ha il logo Carbon Neutral.

Naturalmente il preservativo ecologico può essere usato anche per i normali rapporti sessuali. In particolare per i puristi dell’ecologia, è in arrivo “Sir Richard” il primo profilattico fabbricato in maniera totalmente ecologica.

Sir Richard è il primo preservativo che mette d’accordo anche i vegani in quanto è realizzato in lattice senza utilizzare caseina e con componenti completamente vegetali e biodegradabili.

Riciclare i sex toys

Infine per chi non vuole buttare il suo vecchio e fidato compagno di mille avventure, ossia il suo sex toy preferito, una nuova azienda americana, la  Dreamscapes, fornisce un moderno servizio di riciclaggio dei giocattoli erotici.

In particolare, è possibile spedire qualsiasi sex toys di ogni marca e genere e questa azienda, dopo un moderno trattamento ecologico, ricicla l’oggetto e lo rimette in commercio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *