Ti lascio: i 101 motivi di questa scelta a volte inaspettata

Ti lascio

Sentirsi dire ti lascio è una cosa bruttissima, specialmente se arriva all’improvviso. Spesso capita che non c’erano segnali di malumore, tanto che il fine settimana eravate andati fuori città e vi eravate detti di amarvi.

Adesso ti senti svuotato/a e confuso, ricordi tutte le cose belle del vostro rapporto e alla tristezza che provi si mischia una tale rabbia che vorresti urlare. Sei convinto/a che l’altra persona stia sbagliando e non capisci le vere ragioni del suo comportamento.

Usi logica e razionalità, ma solo per demolire la sua scelta che ritieni frettolosa e sbagliata, se invece provassi a fermarti un attimo e prendere un bel respiro? A cosa serve?

A raffreddarti per metabolizzare l’accaduto e  non fare ulteriori errori. Lei ha bisogno di spazio e tempo, lasciare è doloroso quanto l’essere lasciati. In questo momento siete entrambi feriti e un qualsiasi discussione porterebbe a una litigata furibonda.

Prova invece a focalizzare le tue attenzioni sull’ex tentando di rivedere i momenti in cui ti ha mostrato malessere. Capita di non voler vedere, o di essere egoisti, e questo fa sentire l’altro poco importante.

Potrebbe essere che ti ha mandato tanti messaggi nascosti in cui palesava il suo dolore e il suo non stare più bene con te. Eppure non li hai visti. 

Oppure potrebbe non averti detto nulla, restando chiusa/o in sé stessa/o perché è una persona fatta così. La mancanza di comunicazione ha peggiorato il rapporto.

E poi ci sono i casi, tanti, in cui i sentimenti finiscono e non c’è più amore, ma solo affetto e abitudine. Rapporti così non sono sano e, per quanto dolorose, è meglio chiuderli.

Ti lascio perché…

Tutti noi almeno una volta (in teoria), ci siamo sentiti dire questa stramaledetta frase, rimanendo poi  colpiti e shockati a tal punto da non sapere cosa dire.

Così si tende a dare risposte a caso, tentare di convincere l’altra persona con la logica o altri tentativi che portano solo ad allontanarla ancora di più.

Diciamo che l’unico strumento che dovresti usare (o avresti dovuto usare), è il metodo socratico. Non ti serve a farle cambiare idea, sia chiaro, ma ad evitare ulteriori danni, è uno strumento di difesa.

Bene, in anni di esperienza e consulenza sulla seduzione, di farsi con cui le donne lasciano ne ho sentite di ogni tipo, visto che spesso mi chiedono Come riconquistare la Ex.

Dalle più banali e classiche fino ad alcune veramente geniali e folli, vediamone qualcuna: Ti lascio perché:

  • meriti qualcuno di meglio.
  • ti amo troppo.
  • non siamo più sulla stessa lunghezza d’onda.
  • ti ho tradito.
  • ho bisogno di tempo/spazio.
  • devo trovare la mia identità sessuale.
  • il nostro segno zodiacale non è compatibile.
  • stiamo correndo troppo.
  • sei brutto.

Se pensi che i “ti lascio finiscano qui, vai avanti…

  • devo ritrovare me stesso/a.
  • Ti lascio perché devo concentrarmi sul lavoro.
  • non piaci al mio cane/gatto.
  • Ti lascio perché alle volte mi chiedo chi sono, da dove vengo, dove vado: non ho trovato risposte per me stessa, figuriamoci per un altro.
  • sei troppo importante per me e ho paura di farmi male.
  • non sono più sicura di noi.
  • ho bisogno dei miei spazi.
  • sono convinta che puoi avere di meglio.
  • perché ti amo troppo.
  • adesso per non farlo tra tre anni.
  • una single per vocazione.
  • questa storia comincia a spaventarmi.
  • la mia amica ha bisogno di me adesso.
  • perché per te non provo più niente.
  • Ti lascio perché non sei un maschio alfa.

Alcune delle mie preferite: 

  • devo riflettere su di me.
  • ho bisogno di attenzioni.
  • siamo troppo diversi.
  • siamo troppo uguali.
  • sono stanca della mia vita.
  • ho capito che non sei tu quello che voglio.
  • sei troppo un caro amico per me e non voglio perderti.
  • non mi guardi come guardi le altre.
  • secondo me mi tradisci.
  • viene prima il tuo lavoro ,e poi me.
  • devo risolvere i miei problemi.
  • mi sento soffocata.
  • non posso pensare a te se non come a un buon amico o a un fratello.
  • ti lascio perché non mi puoi capire.
  • non trombi abbastanza.
  • non sai scopare.
  • non posso darti quello che ti meriti.
  • io credo nelle affinità elettive, nelle sensazione a livello epidermico e queste mi dicono che non siamo compatibili.
  • ho una montagna di cose da stirare.
  • ho finito l’ossitocina.

La fantasia per lasciare non ha limiti

  • siamo troppo diversi e troppo uguali allo stesso tempo. Non potrebbe mai funzionare.
  • è un periodo che sono distratta da cose più grandi di me. Devo prendere delle decisioni che non so prendere, e così la mia percezione delle cose è confusa e incoerente.
  • non perché sei tu che non vai bene per me: sono io che non vado bene per te.
  • devo stare da sola.
  • le mie labbra possono dirti addio, ma il mio cuore non ne è ancora capace.
  • non disturbarti a chiamare: ti chiamo io!
  • non mi sembra corretto stare con te pensando a lui.
  • non sei più lo stesso, cerca di cambiare.
  • ora che sei cambiato, non mi piaci più.

E potrei continuare a lungo, lo so che molte di queste frasi possono sembrare divertenti e un po’ folli, ma purtroppo spesso sono VERE!

Ti lascio, per quale ragione non dicono la verità?

Perché una donna, quasi in nessun momento della sua esistenza, ti dirà la verità cosa che devi capire se vuoi sapere Come ti lascioriconquistare la tua Ex ragazza.

Non è soltanto perché è una bugiarda cronica, ma c’è una ragione molto importante che non dobbiamo lasciarci sfuggire per capire Come riconquistare la tua Ex:

Ti lascio ma mi tengo il tuo cuore.

Lei spera sempre che TU possa comprendere la VERA ragione per cui ti ha lasciato! Tutto sommato è una piccola consolazione, ma allo stesso tempo è un’apertura, inconscia al vostro rimettervi insieme.

Ovviamente una ragazza esasperata dal tuo comportamento, che per molto tempo ha

tentato di farti capire cosa sbagliavi, potrebbe anche dirti come stanno veramente le cose, immagino trovandosi di fronte un ragazzo che negava anche l’evidenza.

Cosa intendeva dire?

Non è possibile dirlo con certezza, forse perché non lo sa di preciso neanche lei. Ciò che ti deve interessare è tutte quelle decine di scuse significano solo che non vuole più frequentarti.

Smettila di scervellarti sul cosa volesse dire in realtà provando a trovare un’apertura nelle sue parole perché, in fin dei conti, in questo momento è l’ultimo dei tuoi problemi.

Le ragioni per cui una storia finisce sono potenzialmente infinite ma, in linea di massima, è sempre per ragioni “sentimentali”: lei non ti ama più (o non ti ha mai amato), oppure il suo sentimento non basta.

Possiamo declinare questa ragione in tante forme, il fatto è che il sentimento di un tempo è logoro, il “ti lascio perché…” è solo un modo infantile per non dire la verità.

Perché le persone hanno paura della verità?

Semplicemente perché in una relazione, a meno di situazioni estreme, la “colpa” non può essere attribuita a solo uno dei due.

Lei ti dice ti lascio perché ho (aggiungi una delle motivazioni qui sopra) per evitare di analizzare se stessa, prendersi le sue responsabilità e capire che tu non hai tutte le colpe e che, forse, lasciarvi non è la scelta giusta ma solo la più facile.

Lottare per tenere in piedi una relazione costa molta fatica e ormai sempre meno persone sono disposte a farlo, preferiscono chiudere e andare avanti quando basterebbe davvero poco.

Non è solo pigrizia, credo invece sia paura di guardare negli occhi i propri demoni. Una persona che agisce così è terrorizzata da quello che potrebbe scoprire di sé e quindi evita.

Stare con qualcuno significa, tra le altre cose, anche mettersi in gioco e migliorare giorno per giorno grazie all’esempio e influsso benefico dell’altra persona.

Il primo passo per riconquistare la Ex

Mettiamo adesso che tu voglia riconquistare la tua ex ragazza, devo da subito dirti che potrebbe essere impossibile, a volte capita che l’amore finisca e farlo rinascere è davvero difficile.

Parti dal presupposto che se ti ha lasciato è dovuto al fatto che non stava bene con te, spesso per colpe proprie ma soprattutto perché gli eventi della vita ci comportanti dei cambiamenti (emotivi, caratteriali ecc).

Magari eri molto stressato e l’hai messa da parte, non ti sei impegnato nel rapporto oppure non hai continuato a sedurla giorno dopo giorno, dandola per scontata. In generale ci sono degli atteggiamenti che le allontanano come:

  • Gelosia.
  • Poca vita sociale.
  • Infedeltà.
  • Sesso scadente.
  • Volerla cambiare.
  • Poca comunicazione.
  • Poco tempo da dedicarle.
  • Sbilanciamento dei poteri.
  • Darla per scontata.
  • Poco spirito d’iniziativa.

Fermati a pensare a quale sia il reale motivo per cui ti ha lasciato, magari quante volte ha provato a farti capire il suo malessere, questi sopra sono solo alcuni esempi, ma il primo passo che devi fare, se vuoi riconquistare la tua Ex è essere sincero con te stesso.

Come riconquistare la Ex non è semplice ed automatico, ci vuole tanta pazienza, se inizi comprendendo le cause per cui lei è andata via, i tuoi errori, allora sarà più semplice riportarla da te.

Ti lascio perché… e ha usato una frase ancora più originale di questa?

Nella mia esperienza ne ho sentite tantissime di frasi per lasciare, sopra ne ho fatta una lista sommaria, alcune sembrano quasi finte per quanto siano grottesche!

Anche in questo caso, un po’ d’ironia aiuta sempre, prendila per quel che puoi con un po’ di leggerezza e vediamo se la tua frase con cui ti ha detto che voleva rompere merita di entrare tra quelle elencate.

Lasciarsi provoca dolore, e non si può evitarlo. Se il vostro rapporto era “rotto”, al massimo potrai ripararlo, ma nulla di più.

Un piatto rotto, ma incollato, funziona comunque, ma non è più lo stesso di prima. Invece è meglio lasciarlo in pezzi e focalizzarsi su qualcosa di nuovo attraverso una crescita personale.

Ma voglio solo lei

Non significa che migliorando tu non la riconquista, ma tutto il contrario, però dovrai capire che sarà meglio costruire qualcosa di nuovo. Come? Rinnovandoti, dal punto di vista emotivo, intellettivo e volendo anche fisico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *