Vai al contenuto

Trovare una trombamica: l’app che ti aiuta

La trombamica è una rara creatura, mitologica e imperscrutabile che ogni ragazzo vorrebbe almeno una volta nella propria esistenza.

In realtà non esiste una vera e propria tecnica o strategia per trovarne una, ma un po’ di seduzione, malizia e faccia di bronzo possono aiutare moltissimo.

Spesso i ragazzi hanno paura di chiedere ad una ragazza se vuole diventare la sua trombamica, il terrore di un rifiuto, un’arrabbiatura o anche di distruggere una amicizia spingono i più ad evitare anche soltanto di accennarlo.

L’errore è enorme, visto che le stesse ragazze ricercano loro stesse un trombamico ma hanno paura di esporsi troppo, per non sembrare “facili”, a causa della nostra cultura troppo puritana.

Come trovare una trombamica?

Per semplificare la vita a tutti i cercatori di trombamici viene in aiuto un simpaticissimo applicazione su Facebook chiamata appunto

Bang with Friends

uno strumento facile e divertente per chi vuole trovare una trombamica senza rischiare di fare troppi danni.

L’app per trovare una trombamica è molto semplice, basta usare l’app e proporsi in forma anonima alla ragazza/amica con cui si vuole avere una storia di solo sesso, se anche lei fa la stessa cosa scatta il colpo di fulmine e si viene messi “in contatto”.

Si è calcolato che le coppie formatesi con “Bang with Friends” sono addirittura più di 140.000! Ovviamente trovare una trombamica non sarà una cosa immediata, ci vogliono tempo e pazienza. Spesso le coppie formate con l’applicazione sono persone che già si conoscono, questo significa che non si può prescindere dal sedurre un po’ dal vivo.

E dopo aver trovato una trombamica?

L’app per trovare una trombamica non è che seduce per te, ma semplicemente esplicita al meglio il tuo desiderio, e se è lo stesso dell’altra persona allora sei fortuna, hai trovato una trombamica.

Ovviamente una volta trovata la trombamica il sesso sarà la base del vostro rapporto, quindi patti chiari e amicizia lunga, evitando smancerie inutili o litigi o la gelosia.

Ognuno è libero di fare la propria vita senza restrizioni, ovviamente rispettando l’altro. Spesso capita che la figura della trombamica venga con il lungo periodo o vista come una simil ragazza oppure quasi come uno “sfogo” fisico e basta.

Ricorda che dall’altra parte c’è una persona, un’amica, una trombamica, non un oggetto a tua disposizione. In più segui alcune regole di base come l’igiene, la puntualità e l’apertura mentale.

Infatti il bello di essere amici di letto è di poter parlare senza il timore che l’altro si offenda o se la prenda.

Puoi anche migliorare le tue prestazioni a letto se non fai il permaloso, fa parte del gioco dei trombamici prendersi in giro e chiedere, anche sfacciatamente, qualche giochino erotico più spinto.

Se hai la fortuna di trovare una amica con benefici non la perdere, goditela e una volta finita amici come prima. Il sesso deve essere un piacere e non il motivo per distruggere un’amicizia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *