Uscita romantica, dove e come farla per andare sul sicuro

Uscita romantica

Spesso si pensa che ogni uscita romantica debba essere fatta per forza di sera, magari davanti a cibo raffinato e del buon vino. Sembra che le ragazze non sappiano cucinare o provvedere a un loro pasto.

La cenetta potrebbe avere un senso, ma non può e non deve essere il piatto forte della seduzione. Se la inviti, senza aver fatto nulla per conquistarla, potrebbe anche accettare, ma rischieresti di andare in bianco.

Quindi cosa fare? Prima di pensare all’uscita romantica è opportuno conoscere un po’ la persona che si ha di fronte (ovvio), ma anche sedurla (ovvio, ma che in pochi fanno).

Per cui, prima di invitarla, dovresti aver:

  1. fatto contatto fisico,
  2. flirtato con lei,
  3. usato il tuo linguaggio del corpo per comunicarle che ti interessa,
  4. aver osato, un po’ si sfacciataggine aiuta sempre,
  5. esserti buttato con qualche leggero complimento (evita di fare l’esperto di moda),
  6. usato l’ironia per disinnescare i suoi test.

Se non hai fatto nessuno dei 6. punti qua sopra, significa che al massimo ti sei comportato da Orsetto del cuore! Anche tu puoi sedurre una ragazza purché cambi schema mentale e comprendi che chiacchierare e scherzare non è attrarre.

Una uscita romantica aumenta le chance di sedurre una ragazza?

Molti mi chiedono suggerimenti sulla prima uscita, senza comprendere che in realtà il dove non è poi così importante. Ciò che conta è altro!

Sensei la domanda è semplice e diretta: esiste un posto così romantico dove portare una ragazza ed andare sul sicuro?

Già il fatto che punti ad un luogo per provarci con una ragazza ed indice di un po’ di insicurezza.

Per assurdo, immagina di portarla in un ristorante di classe su una scogliera in riva al mare. Soltanto voi due accarezzati da un leggero vento e accompagnati dallo scroscio delle onde che si infrangono sugli scogli.

Cena a base di ottimo pesce fresco accompagnata da un leggero vino bianco di ottima annata.

Aggiungi una chitarra acustica che suona la sua canzone preferita mentre le regali un gioiello.

ORA ,però, inserisci voi due nel contesto!

  • Ti sentiresti forse più a tuo agio con lei?
  • Più sicuro e tranquillo?
  • Saresti in grado di farle provare più emozioni, di farla stare bene, di accarezzarla ed ascoltarla come mai hai fatto in vita tua?

Non credo. Credo invece che tu abbia soltanto bisogno di capire cosa devi dare di incredibile e folle: nulla.

Lei non vuole da te qualcosa di costoso e raffinato (almeno non tutte, certo alcune possono essere attratte da queste cose, ma non credo sia il tipo di donna che ti interessi, giusto?).

Lei vuole stare con te e basta

Vuole la tua presenza, vuole il tuo contatto fisico. Vuole che tu la seduci.

Ogni donna ti racconterà la sua serata ideale neanche fosse una principessa delle favole. Se potesse ci metterebbe anche un cavaliere in armatura scintillante su un bianco destriero.

Ma è solo una fantasia. Senza dimenticare di avere un aspetto fisico che sia coerente, irreprensibile.

Loro vogliono essere al centro della realtà. Da qui si comprende come l’uscita romantica sia utile e piacevole, ma non essenziale. 

Scherzando, quando mi chiedono dove porterei una donna, io rispondo in rosticceria! E a volte mi è anche capitato di andarci davvero.

Pensi che il risultato sia stato negativo? Errore! Ho notato che meno tenti di esagerare e sorprenderla, e più sono le tue chance di successo (ovviamente se la seduci).

Perché accade? In quei frangenti ti senti quasi da non avere più nulla da perdere ed entrambi siete, per forza di cose, costretti a concentrarvi sull’altra persona.

Certo, esistono alcune ragazze che sono ossessionate dall’apparenza, dai locali per fighetti e dalla ricchezza. Con loro, uscita romantica in una bettola, potrebbe avere ancora più effetto.

Sconvolgeresti il suo mondo, ma solo se riuscirai TU a sedurla, facendole provare mille emozioni! E di fronte a una situazione per lei nuova, in cui TU la fai sentire una principessa, la sconvolgerai.

Uscita romantica, cosa vogliono in realtà le ragazze

Una volta che hai capito questo ti verrà in mente dove portarla e dove andare e se seguirai il Percorso della seduzione del Sensei non avrai problemi. Tutto quello che vuoi lo puoi ottenere soltanto osando e vivendo una bella serata con lei.

È ovvio che ci sono cose più o meno indicate:

NON FARE:

  • L’interrogatorio.
  • Parlare solo di te stesso, rimani misterioso.
  • Non andare in un luogo che limita la comunicazione.
  • Evita di andare in un luogo dove ci sono amici comuni (dovete essere solo voi due).
  • Non spendere per conquistarla.
  • Un regalo può avere senso se è “a costo zero”.

FARE:

  • Prendi decisioni senza essere prepotente.
  • Essere propositivo ed ottimista.
  • Applica il galateo moderno.
  • Rischia.
  • Gioca con lei.
  • Sii un po’ sfacciato.
  • Portala in posti dove non è mai stata, le donne amano le nuove esperienze.
  • Non essere ovvio o banale.
  • Sii te stesso.
  • Flirta.
  • Leggi il suo linguaggio del corpo.
  • Se qualcosa va male non ti lamentare.

Come vedi alla fine le basi per vivere una bella serata romantica con una ragazza sono semplici e non sono altro che le caratteristiche di un alfa.

Ricorda che per maschio alfa non intendo il maschio prepotente e arrogante, quanto più il leader che ascolta, comprende e utilizza empatia e gentilezza e non rabbia e prepotenza.

Perché si fa una uscita romantica?

Una uscita romantica di certo è un buon modo per aumentare l’intesa con una donna e accrescere anche l’intimità, ma solo se prima hai creato un contatto.

La cosiddetta uscita romantica non ha alcun valore quando lei non sa chi sei, non ti conosce e un minimo non è attratta, meglio andare sul semplice perché dovete prima di tutto capirvi.

Quindi devi prima sedurla, far sì che si avvicini a te senza però mostrarle tutto di te. Per avere più chance basta, ad esempio, avere cosa da dire, aver fatto esperienze e vissuto. Facile a dirsi?

Lo so, non tutti lo hanno fatto e questo dovrebbe farti capire che una persona ricca di contenuti, interessante e pro-attiva ha più chance di conquista di un belloccio.

L’aspetto fisico conta, devi essere curato e vestito in modo elegante ma che sia coerente con il luogo dove ti trovi. Anche per questo è opportuno darle un’idea deldress codeda tenere, per non farla sentire a disagio.

Se poi sei già andato oltre, se già sei uscito con lei e hai fatto anche il giusto contatto fisico allora una uscita romantica potrebbe anche andare bene ma senza esagerare, dovrà essere una cosa leggera e divertente per non metterle pressione.

Non esagerare!

Altro consiglio che mi sento di darti è di non esagerare. In che ambito? Tutti.

Ad esempio non esagerare con le aspettative che ti sei fatto, magari pensi che lei possa essere ammaliata dal posto dove la porterai e invece fa solo un sorriso di circostanza.

Stessa cosa per il tipo di appuntamento che per essere romantico ha bisogno alla fine di poco, portarla nel locale più bello della città non garantisce nulla, solo di spendere tanto e fare la figura di chi vuole comprare attenzioni.

Meglio scegliere un posto che sai che lei non conosce, intimo e tranquillo dove potete parlare e dove, questo è il vero segreto, si mangia da Dio!

Alcune idee per una uscita romantica

Sono solo alcune possibilità che spero ti servano per pensare con la tua testa in base anche alla persona che hai di fronte. Non restare fossilizzato nella classica cena a due, prova a osare e magari vedrai che anche tu ti divertirai di più.

Devi fare qualcosa che piaccia a lei, e che almeno non ti faccia annoiare, siete in due, ricordalo sempre.

Opzione 1. Prendi la macchina e parti. Lo so, sembra folle, e forse è anche rischioso, ma avventurati per le vie della tua città (o fuori città), con la mente aperta e lasciatevi condurre dall’istinto.

Puoi farlo di sera ma anche la mattina invece del solito mare. Potrebbe essere anche per un pomeriggio all’insegna dell’avventura. L’Italia ha tanti difetti, ma di cose da vedere ne ha fin troppe, difficilmente ne rimarrai deluso.

Opzione 2. Non fare il solito pigro pantofolaio, prendila e portala allo stadio a vedere la tua (sua) squadra del cuore. Alcune potrebbero  storcere il naso, altre divertirsi.

Non deve essere per forza una partita di calcio, magari di basket. rugby o tennis! LA cosa principale è condividere insieme delle passioni.

Opzione 3. Organizza un pic-nic in un luogo particolare, persino un bel parco nella tua città o in riva al mare d’inverno (portando parecchie coperte per stare al caldo.

L’effetto che avrà sarà molto forte, ma solo se riuscirai a scegliere i piatti giusti da mangiare. Di solito è meglio portare cose non elaborate ma “sfiziose”. D’estate, per esempio, un cesto di frutta di stagione fresca è un vero afrodisiaco.

Leggi, studia e modifica

Ti ho indicato alcune opzioni per passare un’uscita romantica con una persona. Non si tratta di chissà quali colpi di genio (anche perché non servono a nulla), sono cose semplici che implicano condivisione e intimità tra due persone.

Conosci la persona che hai di fronte, usa gli spunti che ti ho dato e rielaborali per lei. Ma ricorda, non mi stancherò mai di ripeterlo, siete in due, quindi devi fare qualcosa che piaccia anche a te!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.